Skip to main content
EdMed 21 400x80Ermes 21Arkeios 21Studio 21
Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione 

Blog

Come comunicano le piante

Molti di noi riconoscono al mondo vegetale un ruolo determinante, ma quanti considerano le piante esseri completi in grado di comunicare?

Come comunicano le piante è un intenso ma delicato dialogo ricco di ancestrale saggezza.
Le piante comunicano tra loro, intrecciano una fitta comunicazione con gli elementi che le circondano, con gli altri esseri appartenenti al regno animale, uomo compreso.

Partendo da un piccolo seme oggi diventato albero secolare, pianta da giardino o arbusto in un bosco, la pianta ha saputo unire con sapienza l'oscurità terrestre al calore solare attingendo da entrambe forza vitale e nutrimento. Come spiega Fred Donhor nel libro Iniziazione al linguaggio delle piante ogni foglia, ogni ramo, ogni radice racconta una storia di connessione e cicli di vita.

È possibile comprendere il linguaggio del mondo vegetale?
Sempre silenziose ma potenti, le piante rappresentano una dimensione organica che spesso facciamo fatica a riconoscere, troppo incalzati dai ritmi quotidiani per ammirare la bellezza che ci sta accanto in apparente silenzio.
Eppure nella quiete degli alberi riposa la saggezza della terra mentre l'intreccio vitale di rami e radici sussurra il passato al presente tramandando il frutto della vita di generazione in generazione.

Comprendere come comunicano le piante è un invito alla riflessione e un richiamo a conservare la capacità di riscoprire ogni giorno la fondamentale essenza della natura.

Il regno vegetale è un tesoro di scoperte in attesa di essere svelate

In medicina, nella cosmetica e nell'alimentazione, ma pure nell'abbigliamento o nei materiali da costruzione.
Il regno vegetale dagli albori dell'umanità manifesta la sua importanza in ogni ambito quotidiano.
Oltre a questo da sempre le piante regalano anche una unione profonda con il mondo naturale mediante influenze sottili.
Di cosa si tratta?

Recenti ricerche hanno sviluppato terapie olfattive per promuovere il benessere attraverso specifiche fragranze, come l'aromaterapia con oli essenziali e idrolati.
Lo stesso accade quando ci immergiamo in ambienti naturali e siamo circondati dalle essenze di cortecce, dei fiori e del fogliame, di muschi e sottobosco.
In questi casi veniamo letteralmente avvolti dalle fragranze arboree e il verde occupa totalmente il nostro sguardo.
Molte persone immerse nelle fronde dei boschi avvertono immediatamente un profondo benessere e calma interiore restituita dalla connessione con la natura.

Attraverso i nostri sensi possiamo percepire una semplice variazione di odori ma si tratta di veri e propri messaggi comunicativi. La modifica nell’intensità degli odori, come il profumo emesso quando si spezza un ramoscello o si stacca una foglia, può essere attribuita a composti organici volatili - detti COV - rilasciati dalla pianta e possono avere svariati effetti come essere repulsivi per i parassiti o essere attrattivi per gli insetti impollinatori.

Le piante dialogano tra loro

Rivolgere attenzione alle piante è un'esperienza quasi mistica.
Il dialogo con alberi verdi ad esempio non è fatto da risposte sonore o movimenti evidenti, in ogni caso però le piante avranno un loro modo di comunicare.
Negli ultimi decenni la ricerca scientifica ha dimostrato che le piante possono comunicare tra loro e con altri organismi.
La pianta percepisce e risponde agli stimoli ambientali come luce, temperatura, riconosce la presenza di sostanze chimiche, rilascia composti volatili per attirare insetti impollinatori o per allontanare possibili predatori. Certo il colore dei petali dei fiori e il profumo dei pollini racchiudono una parte importante dei messaggi per quanto riguarda la riproduzione, la comunicazione della pianta però non si limita a questo ambito. Anche l'impianto radicale ha un suo ruolo nel dialogo con altri vegetali, nello scambio informazioni sulle condizioni del suolo e per tramare alleanze contro parassiti.

La crescente comprensione della comunicazione tra vegetali e altri organismi apre nuove prospettive sul nostro modo di interpretare il mondo naturale e sulla possibilità di considerare validi altri tipi modelli comunicativi.
La verità è che le piante rappresentano un sistema biologico incredibilmente complesso che, sommando la capacità di risposta agli stimoli con le diverse modalità di interazione ambientale, ha suscitato l'interesse di biologia, biochimica vegetale e l'etnobotanica ma anche di altre discipline come le neuroscienze.

Il dibattito è aperto. Alcuni ricercatori riconoscono nelle piante organismi complessi in grado di rispondere agli stimoli ambientali in modo predeterminato, altri ricercatori invece ritengono le piante siano in grado di prendere decisioni, anche se in modo diverso da come fanno gli esseri umani.
La strada più corretta probabilmente è smettere di ricondurre ogni fenomeno alle modalità di percezione umana e approfondire la ricerca sulla sensibilità delle piante.
Come comunicano le piante tra di loro, con le loro alleanze e rispetto reciproco, potrebbe rivelarsi un buon esempio da seguire anche per noi.

Parlare alle piante

Ti capita di parlare alle piante o di abbracciare gli alberi pensando che questo ne favorisca la crescita?
L’idea che parlare alle piante possa influenzarne la crescita è un concetto popolare e nel tempo diverse ricerche sono andate in questa direzione.
A fare la differenza non sarebbe tanto il contenuto delle parole quanto le frequenze e il volume.
Se esposti a livelli di frequenza intorno ai 115-250 Hz i vegetali hanno una migliore crescita e produzione: quindi parlare alla pianta con tono rilassato la farà crescere meglio, urlare contro di lei avrà invece l'effetto opposto.
Risultati simili sono stati confermati da ricerche che hanno esposto piante campione ad alcuni generi musicali per molte ore al giorno.
Ulteriori indagini nel campo della fitoacustica hanno mostrato che le piante possono effettivamente “sentire” le vibrazioni sonore.
Un motivo in più per dedicare tempo al nostro verde comunicando in tono rilassato e amorevole.
E tu che tipo di rapporto hai con il verde che ti circonda? Se l'argomento ti interessa e vuoi approfondire dai un'occhiata ai libri che abbiamo selezionato:

 

Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione EdMed PayPal