L'eredità di Gurdjieff

eredit_gurdjieff
E-Book
5%
NOVITA' di LUGLIO-AGOSTO 2021 - I racconti di Nasruddin a suo nipote sono i ricordi del nonno dell’autore – romano, classe 1922 – sull’imponente figura di George Ivanovitch Gurdjieff, il celebre filosofo armeno con cui iniziò la sua avventura spirituale a Parigi quando ancora era molto giov ...Altre informazioni
€ 24,00€ 22,80


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

NOVITA' di LUGLIO-AGOSTO 2021 - I racconti di Nasruddin a suo nipote sono i ricordi del nonno dell’autore – romano, classe 1922 – sull’imponente figura di George Ivanovitch Gurdjieff, il celebre filosofo armeno con cui iniziò la sua avventura spirituale a Parigi quando ancora era molto giovane. Successivamente, David Guidi ricevette da un maestro sufi iraniano il soprannome “Nasruddin”, che volle mantenere gelosamente fino alla morte perché sentiva in esso racchiuso lo spirito autentico dell’insegnamento di Gurdjieff, che avrebbe dovuto trasmettere al suo ritorno in patria.

Di quale spirito si tratta? A metà tra storia e leggenda Nasreddin è una figura favolistica vissuta durante il XIII secolo in Turchia. Moltissime tradizioni culturali portano i riferimenti a questa figura di maestro carismatico, incarnazione dell’archetipo universale dell'antieroe ricco di ambivalenze. Nel corso dei secoli le centinaia di storielle ed episodi a lui attribuiti hanno invitato i cercatori della verità a riconoscere che le nostre abitudini e le ferme convinzioni spesso servono solo a rassicurarci nella nostra precarietà esistenziale.

Così, nella tradizione sufi Nasreddin indica colui che trascende le convenzioni del pensiero e dell’azione. L’uomo saggio che in questo modo cerca di risvegliare le coscienze. Gurdjieff amava citare liberamente il nome e le sentenze del saggio ed ha seguito lo stesso tipo di approccio, creando spesso sconcerto e scandalo nella mentalità borghese occidentale.

Nel libro di Fabio Guidi, quindi, i lettori avranno il privilegio di comprendere meglio il pensiero di uno dei mistici e filosofi più noti del Novecento, attraverso le parole di chi lo conobbe personalmente.

Indice
Parte Prima – L’Uomo Gurdjieff
  • Pîr Amjad
  • Rue des Colonels-Rénard
  • Un americano a Parigi
  • I denigratori
  • Un viaggio a Ginevra
  • Sopravvivere alla morte
  • Tre generazioni
  • Non si colpisce un uomo a terra
  • Lo scrittore
  • Il lavoro sul centro motore
  • Un’educazione superiore
  • Maestro del fare
  • La conoscenza di cui non si può parlare
  • La morte di un maestro
  • Recitare un ruolo
Parte Seconda - L’insegnamento di Gurdjieff
  • Un semplice foglio di carta
  • L’eclissi della verità
  • Ouspensky e la metafisica gurdjieffiana
  • L’arte oggettiva
  • Osservare l’ego
  • L’idiota ordinario
  • La dignità dell’obyvatel
  • Gli idioti sensibili
  • Gli idioti indecisi
  • Gli idioti avanzati
  • Gli idioti maestri
  • Gli idioti superlativi
  • Leggi della trasformazione
  • Il ricordo di sé
  • Il canto del cigno
  • Bibliografia ragionata
Fabio Guidi
9788827231340
292
13,5x21,5

Fabio Guidi

E' laureato in Filosofia e in Scienze religiose, vive a Livorno. Analista a indirizzo esistenziale, da diversi anni si occupa di integrare Psicosintesi e Quarta Via come cammino di crescita interiore. È autore di diversi libri sulla Psicosintesi, Gurdjieff e la ricerca spirituale tra cui Iniziazione alla Psicosintesi (Edizioni Mediterranee), I miei anni con Gesù. Un vangelo psicosintetico, Gurdjieff e la psicosintesi, Livelli di guarigione. Psicosintesi e psicoenergetica.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70