Un Nuovo Modello dell'Universo

Sconto 15%
In quest'opera fondamentale - scritta negli anni 1913-1929 - P.D. Ouspensky esamina alcune delle scuole tradizionali di pensiero, appartenenti alle aree culturali sia dell'Oriente che dell'Occidente. Collegandole alle idee nuove e moderne, egli le spiega alla luce delle recenti scoperte e ricerche n ...Altre informazioni
€ 34,50€ 29,33


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

In quest'opera fondamentale - scritta negli anni 1913-1929 - P.D. Ouspensky esamina alcune delle scuole tradizionali di pensiero, appartenenti alle aree culturali sia dell'Oriente che dell'Occidente. Collegandole alle idee nuove e moderne, egli le spiega alla luce delle recenti scoperte e ricerche nel mondo delle scienze fisiche e filosofiche. In un'ampia disamina comparata, l'Autore tratta della relatività, della quarta dimensione, del simbolismo cristiano, dei tarocchi, dei sogni, estendendo i suoi interessi fino allo yoga, l'ipnosi, il mito dell'eterno ritorno e le varie teorie psicologiche. Il volume si conclude con una analisi del sesso considerato da un punto di vista del tutto nuovo, ponendolo in relazione con l'evoluzione dell'uomo verso il superuomo. L'importanza di quest'opera sta nel fatto di considerare nello stesso tempo il punto di vista esoterico e quello psicologico. Ouspensky sottolinea, tra l'altro, come la conoscenza ordinaria non sia di per sé sufficiente a condurre alla trasformazione interiore dell'uomo, non essendo che una parte rispetto al tutto. Le idee esposte in quest'opera hanno dunque lo scopo di aprire il lettore alla scoperta della verità, suggerendo inoltre che per taluni raggiungimenti umani non bastano le sole idee, ma è indispensabile viverle poi anche nella pratica.

Peter Demianovich Ouspensky
9788827208090
496
15,5x21,5
FILOSOFIA
psicologia, simbolismo

Nacque a Mosca nel 1878. I suoi libri "Tertium Organum" (pubblicato nella presente collana) e "A New Model of the Universe" rivelarono la sua grandezza come matematico e pensatore e il suo vivo interesse per i problemi dell'esistenza umana. Dopo l'incontro con Gurdjieff nel 1915, concentrò il suo interesse sullo studio pratico dei metodi per lo sviluppo della consapevolezza, com'è esposto in "Frammenti di un insegnamento sconosciuto" e "La Quarta via".

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email