EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Rennes Le Chateau

Sconto 15%
€ 15,90€ 13,52 cad.
Mariano Bizzarri
9788827217535
224
30 foto e disegni
15,5x21,5
MISTERO
+

DESCRIZIONE

Le vicende dell’abate Saunière trovano le loro radici nelle trame di una plurimillenaria società segreta che, perpetuatasi fino ad oggi, non ha mai mancato di esercitare sulla regione del Razès una discreta ed efficace sorveglianza. Conosciuta sin dal Medioevo come Societé Angèlique, questa organizzazione ha reclutato personalità dei più diversi ambienti – ecclesiastici, uomini politici, scrittori, pittori – tramandando per loro tramite il deposito di una sapienza degenerata che nasce con la setta dei Cainiti e si continua quindi attraverso i Bogomili fino alle organizzazioni occultistiche di fine ottocento. In termini simbolici, il mistero ci parla di come gli eredi del Sangue e delle Arti Proibite degli Angeli Decaduti, gli uomini della prima razza, abitatori del Mondo Sotterraneo, sarebbero sopravvissuti fino ad oggi, confidando nell’imminente ritorno del “re spodestato”: l’Angelo di Luce, Iblis. È per l’intermediazione della Regina Bianca – Iside, Maddalena – che è ancora possibile ripercorrere le oscure strade che conducono al recupero di una conoscenza prometeica ed alla riconquista dei “poteri perduti”. Qualcosa di questo segreto, un supporto fondamentale per l’esistenza stessa della setta, sarebbe venuto in possesso del curato che se ne sarebbe servito come moneta di scambio in un gioco pericoloso condotto su più piani e su più tavoli. Lungo un percorso che attraversa la Provenza e la Linguadoca, passando per Roma, il deserto dello Yemen e il Medio-Oriente, il volume ricostruisce la storia di questa tradizione e di questa organizzazione occulta le cui mire – oggi sorrette da una gigantesca operazione di intossicazione mediatica delle coscienze - investono direttamente l’ambito politico e sacrale, suscitando attese messianiche e speranze luciferine che preludono a ben più inquietanti scenari.

NOTE SULL'AUTORE

Ricercatore e oncologo, è docente di Biochimica e professore di Patologia Clinica presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Patologia dell'Università "La Sapienza" di Roma. Membro dell'American Association for the Advancement of the Science, ha ricevuto, per le sue ricerche sui tumori, il premio "Corrado Montemaggiori" (nel 1986) e "Città di Roma" (2002). Autore di oltre 90 pubblicazioni scientifiche, ha dato alle stampe numerosi testi specialistici e divulgativi. Bizzarri si è anche cimentato nel romanzo di fanta-biologia e con i temi della filosofia della scienza. È membro del comitato scientifico della Rivista "Anthropology and Philosophy", dell' "International Journal of tumor Marker Oncology", del Comitato per lo Studio dei Campi Elettromagnetici della Provincia di Roma, della Commissione OGM e del Consiglio Superiore Tecnico-Scientifico del Ministero dell'Agricoltura. È tra i fondatori del Consiglio per i Diritti Genetici. Mariano Bizzarri è altresì studioso di religioni e simbolismo e autore di numerosi saggi e volumi a carattere tradizionale.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827217535

Recensioni dei lettori


Ancora nessun commento. Lascia tu il primo!
Devi essere registrato per inviare un commento