• Home
  • News
  • Dieta Macrobiotica - Cos'è e Come Funziona

Dieta Macrobiotica – Cos’è e Come Funziona

Macrobiotica – significato

Lunga vita. Quando auguriamo il meglio per noi stessi e per i nostri cari è questo ciò che pensiamo:
alla nostra salute. Come fare a conquistarla o mantenerla può dipendere in larga misura dalle nostre scelte.
Se è vero che siamo ciò che mangiamo, il miglior modo per favorire e conservare il benessere psicofisico
passa allora per una sana alimentazione.

Scartiamo le mode alimentari e pensiamo all’equilibrio tra spirito e corpo.
Guardiamo ai regimi alimentari in armonia con la Natura e, tra questi, affidiamoci anche al nome.
Scopriremo che makros bios dal greco, significa lunga vita e che, ancora oggi, la macrobiotica è
una scelta validissima per favorire salute e longevità seguendo gli equilibri della natura.

La macrobiotica è una scienza dell’alimentazione nata nella prima metà del Novecento dal
giapponese Georges Ohsawa e diffusa in Occidente dal suo allievo Michio Kushi.
Non è una semplice dieta ma un vero e proprio stile di vita che coinvolge tutti gli aspetti dell’esistenza
partendo dalle scelte alimentari.

Il cibo è cultura, il cibo è abitudine, il cibo è piacere. Tutto vero.
Spesso dimentichiamo però la cosa più importante, cioè che il cibo è la nostra fonte quotidiana di
energia e questa varia anche in base alla qualità degli alimenti di cui ci nutriamo.

La dieta macrobiotica, con le sue preparazioni semplici, ci riconduce all’equilibrio della natura e anche
alla saggezza orientale. L'approccio alla macrobiotica è infatti spesso male interpretato a causa di
informazioni parziali che la limitano all’aspetto alimentare o la indicano come una dieta soggetta a carenze.
La realtà è molto diversa.

Nella sua semplicità la dieta macrobiotica ci introduce ad un concetto di Natura proprio del Taoismo,
filosofia che appartiene alla tradizione più remota della cultura cinese.
Nella dottrina taoista il mondo in cui viviamo è il risultato dell’eterno alternarsi delle forze yin e yang che,
con le loro oscillazioni di energie opposte e complementari, creano ogni fenomeno nel cosmo.

Nella cucina macrobiotica ritroviamo l’arte di bilanciare tali forze per raggiungere l’armonia con
l’universo che, a sua volta produce la salute del corpo e della mente.
Lo stile di vita macrobiotico si fonda quindi sul raggiungimento di un equilibrio dinamico con l’ambiente, partendo dall’appropriata selezione e preparazione del cibo quotidiano.
Gli alimenti sono suddivisi e poi abbinati in armonia con le due energie universali:
allo yin corrisponde il cibo acido, lo yang rappresenta i cibi alcalini.


Alimentazione macrobiotica – Cosa mangiare

L’armonia con la natura ci porta al secondo fondamento dell’alimentazione macrobiotica:
il consumo di cibo naturale, non raffinato o conservato. Molto spesso scegliamo ciò che mangiamo semplicemente per il gusto, senza pensare a come l’alimento viene prodotto, conservato e confezionato.
La qualità di ciò che ci nutre è però fondamentale alla nostra salute.

Per tale motivo la macrobiotica prevede il consumo di cibi naturali, mai raffinati o confezionati,
e rigorosamente di stagione. Chi sceglie di mangiare macrobiotico impara quindi a conoscere il cibo
e i suoi nutrienti, a rispettarne stagionalità e proprietà compiendo così un percorso evolutivo per
migliorare la salute e raggiungere l’equilibrio psicofisico.

Nella pratica della cucina quotidiana, i pilastri sono i cereali integrali – come miglio, orzo, segale, riso,
avena, grano saraceno - e molti tipi di verdure che, da sole, dovrebbero costituire un quarto
dell’alimentazione. Sono però da evitare i vegetali contenenti la solanina, un alcaloide tossico presente
in melanzane, pomodori, peperoni e patate germogliate. Banditi anche lo zucchero, il miele e i dolcificanti
in generale, salumi, uova, latticini e derivati.

Chi crede però che l’alimentazione macrobiotica sia una variazione di quella vegetariana si sbaglia.
Le proteine animali sono presenti ma limitate a piccoli porzioni settimanali, scelte preferibilmente tra
pesce e molluschi. Se ben bilanciati, gli alimenti presenti in questa dieta restituiscono un regime alimentare sano e privo di carenze. L’organismo si depura grazie al limitato apporto di proteine animali e all’esclusione
dei cibi industriali, elimina tossine e riduce il rischio di processi infiammatori, spesso causa di malattie degenerative.

Tanta attenzione alla selezione e all’abbinamento degli ingredienti richiede altrettanta cura nella fase di preparazione dei cibi.
L’unico metodo che mantiene inalterate le proprietà nutritive degli alimenti è la cottura a vapore,
la prediletta delle ricette macrobiotiche. Anche la masticazione non è lasciata al caso, deve essere lenta
e ripetuta per mantenere intatto il gusto e le caratteristiche nutrizionali dell' alimento.


Menù macrobiotico e ricette – preparazioni semplici di cibi naturali

Il menù macrobiotico si fonda dunque su preparazioni semplici di cibi vegetali naturali.
Vanno eliminati tutti i prodotti conservati (anche congelati), inscatolati, raffinati, i prodotti industriali
e tutte le bevande zuccherate e gassate. Sulla base di questi principi la cucina macrobiotica è stata
largamente praticata nel corso della storia e da culture diverse, ma Ohsawa ne ha fatto una vera e propria terapia alimentare.

Michio Kushi, in seguito, ha divulgato i dettami di questa scienza in tutto il mondo come schema
modificabile improntato al buon senso, alla cui base sta il rapporto col cibo e la possibilità di variare
secondo il clima, l'ambiente, le condizioni di salute.

Si è così arrivati a selezionare un’ampia quantità di cibi e realizzare nuove fantasiose ricette all’interno
di un regime alimentare vario e adeguato ai bisogni personali.
Quest’arte di cucinare è anche facile da imparare: nella dieta macrobiotica i menù sono estremamente
semplici ma fantasiosi e ricchi di alimenti spesso ancora poco esplorati dalle tradizioni culinarie occidentali come le alghe, il miso, il tempeh e i vari tipi di soia fermentata.

In più la macrobiotica offre spesso notevoli benefici come abbassare il colesterolo e la glicemia, dimagrire
e sgonfiare il corpo per il semplice fatto di limitare le proteine animali e depurare l’organismo dalle tossine
del cibo industriale lavorato e conservato con prodotti chimici.

Una buona e lunga vita passa anche attraverso il riequilibrio di mente e corpo e la naturale ricerca
della salute nell'alimentazione. Questo è il segreto della dieta macrobiotica, in equilibrio tra
creatività e antica saggezza. L'argomento è molto vasto ed ha molti ambiti tra stile di vita,
nutrizione, medicina. Se ti interessa approfondire l'argomento macrobiotica cerca tra i nostri libri,
troverai il il manuale che fa per te!

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email