Poesie

Poesie
5%
Straordinario narratore di vicende avventurose che hanno avvinto intere generazioni di lettori, Robert Louis Stevenson si rivela qui poeta sensibile e raffinatissimo, dalla versificazione limpida e sciolta, perfetta nel ritmo e nel dettato. Improntati a una legge semplicissima, che vuole il poeta ...Altre informazioni
€ 6,20€ 5,89


Questo libro sarà disponibile al più presto. Avvisami quando disponibile
  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

Straordinario narratore di vicende avventurose che hanno avvinto intere generazioni di lettori, Robert Louis Stevenson si rivela qui poeta sensibile e raffinatissimo, dalla versificazione limpida e sciolta, perfetta nel ritmo e nel dettato. Improntati a una legge semplicissima, che vuole il poeta simile a un amanuense, umile trascrittore di suoni, questi versi - tratti dalle raccolte Underwoods, Songs of Travel e New Poems - sono di un'inesplicabile modernità. La traduzione in unità temporali e sonore di ciò a cui l'orecchio del poeta ha prestato ascolto avviene con tale innocente naturalezza che mai il visibile si deforma in ossessioni oniriche, né si complica in deliranti elucubrazioni, trasfondendosi invece in immagini terse e piene. Vi è tuttavia in queste visioni una purezza sconcertante, che lascia intravvedere zone oscure, dove la matassa di un inquieto esistere s'aggroviglia in nodi inestricabili, isole ignote «come la terra che il marinaio all'alba racconta, lontana, e non sa quale».

Robert Louis Stevenson
9788876921346
67
10,5x18

Robert Louis Stevenson nasce a Edimburgo nel 1850. Di salute cagionevole, la sua vita è contrassegnata fin dall'infanzia da frequenti e gravi malattie. Dopo una giovinezza ribelle e disordinata, in polemica col padre e col puritanesimo borghese del suo ambiente, prende la decisione di dedicarsi alla letteratura. Per ragioni di salute e per spirito d'avventura viaggia a lungo in Europa e in America, collaborando a periodici con novelle e saggi. Nel 1879 si sposa con la «belle américaine» Fanny van der Grift. Una decina d'anni dopo s'imbarca per una crociera nel Pacifico alla ricerca di un luogo climaticamente favorevole alla sua salute, stabilendosi infine a Upolu, nelle isole Samoa. Vi conduce una vita tranquilla, lavorando fino alla morte, avvenuta per emorragia cerebrale il 3 dicembre 1894. Scrittore estremamente versatile, affrontò i generi letterari più diversi, raggiungendo la notorietà nel 1883 con L'isola dei Tesoro, ancora oggi uno dei suoi libri più popolari, insieme a Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde (1886) e La freccia nera (1888)

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70