Nietzsche contro Wagner

Sconto 15%
«Voltare le spalle a Wagner fu per me un destino», scriveva Nietzsche, definendo questo destino come "il superamento di sé". Per Wagner Schopenhauer era stato un punto di arrivo, per Nietzsche fu un punto di partenza, e il distacco da Wagner sul piano musicale significò il distacco da Schopenhau ...Altre informazioni
€ 4,13€ 3,51


Presto disponibile. Utilizza il modulo di richiesta che trovi in questa pagina per essere informato sulla disponibilità di questo libro.
  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione
«Voltare le spalle a Wagner fu per me un destino», scriveva Nietzsche, definendo questo destino come "il superamento di sé". Per Wagner Schopenhauer era stato un punto di arrivo, per Nietzsche fu un punto di partenza, e il distacco da Wagner sul piano musicale significò il distacco da Schopenhauer sul piano etico e metafisico, anche se i distacchi.di Nietzsche furono sempre ambigui e avventurosi, come le adesioni. La clamorosa polemica (senza risposta) degli anni '80 costituisce infatti l'emergere di una intima criptopolemica segreta ma documentata fin dagli anni giovanili, gli stessi del fedele sodalizio con Wagner. Il presente saggio ci fa entrare in questa avventura singolare insieme personale e ideale, che per Nietzsche fu un destino e che a noi propone problemi ancora vivi: sulla natura della musica, sulla sua funzione, sul carattere dell'ascolto, sulla sua portata etica: problemi forse anche più presenti oggi di ieri.
Guido Morpurgo Tagliabue
9788876920417
144
10,5x18
FILOSOFIA
Musica

Guido Morpurgo-Tagliabue nato a Milano, docente di Estetica presso l'Università di Milano dal 1951 al1961, quindi ordinario di Teoretica presso l'Università di Trieste. Principali pubblicazioni di Teoretica: Le strutture del trascendentale, Bocca, Milano 1951; I processi di Galileo e l'epistemologia, Comunità, Milano 1963, Armando, Roma 19812; Kant e Swedenborg, Rizzoli, Milano 1982; saggi di Semantica e di Assiologia (1972-1981). In Estetica: Il concetto dello stile, Bocca, Milano 1951; L'esthétique contemporaine, Marzorati, Milano 1960 (tradotta in iugoslavo, Nolit, Belgrado; in rumeno, Bucarest 1976; in spagnolo, Losada, Buenos Aires 1971; in ceco, Odeon, Praga 1984); Aristotelismo e Barocco, Archivio di Filosofia 1955; Linguistica e stilistica di Aristotele, Ateneo, Roma '1967; Demetrio, dello stile, Ateneo, Roma 1980; La, nevrosi austriaca (Kafka, Roth, Musil), Marietti, Casale Monferrato 1983; Goethe e il romanzo, Einaudi, Torino 1984.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email