Lettere a un Maggiordomo

Lettere a un Maggiordomo
5%
«Di un uomo e di una vicenda così legata agli avvenimenti dai quali nasce la storia moderna, è naturale che tutto si voglia conoscere, specialmente dopo che nel ...Altre informazioni
€ 9,30€ 8,84


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione
«Di un uomo e di una vicenda così legata agli avvenimenti dai quali nasce la storia moderna, è naturale che tutto si voglia conoscere, specialmente dopo che nel

«Di un uomo e di una vicenda così legata agli avvenimenti dai quali nasce la storia moderna, è naturale che tutto si voglia conoscere, specialmente dopo che nel 1962, è uscita l'edizione integrale dell'Histoire de ma vie, con un vasto apparato di note. Di particolare interesse riusciranno quindi queste lettere che Giacomo Casanova più che sessantenne preparava in una fredda stanza del castello di Dux per distruggere il suo ultimo avversario, Giorgio Feltkirchner, maggiordomo del conte di Waldstein, lettere che non furono mai spedite e che sono in realtà un libello in forma epistolare. I rigurgiti amari di una vita ormai goduta, il groviglio dei ricordi e la consapevolezza d'una misera fine imminente, si riversano in queste pagine, che sono il documento della sua riluttanza ad accettare la vecchiaia ma anche del suo carattere irriducibile, della sua inesausta vitalità». Piero Chiara

Giacomo Casanova
9788876920219
176
14x23

Giacomo Casanova (Venezia 1725 - Dux, Boemia 1798), figlio di attori, venne avviato alla carriera ecclesiastica e agli studi giuridici. Ma dopo aver preso gli ordini minori iniziò una vita avventurosa: viaggiò per tutta l'Europa, ricevuto da re e principi, da filosofi e scienziati, coinvolto spesso in oscuri intrighi e in attività settarie. Fu giocatore, diplomatico, spia e amatore leggendario; fu più volte imprigionato e più volte evase (famosa la fuga dai Piombi). Negli ultimi anni fu bibliotecario del conte di Waldstein nel castello di Dux, dove tra il 1791 e il 1798 scrisse l'Histoire de ma vie, un'autobiografia fantastica e licenziosa, ritratto parlante del più gran secolo della storia umana: il Settecento. Nel 1788 diede alla stampa un romanzo fantastico, l'Icosaméron, e la famosissima Histoire de ma fuite (Storia della mia fuga). La visione libertina ed edonistica della vita ha fatto di Casanova e della sua opera un mito letterario nel costume e nella cultura decadentistica del primo Novecento.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70