Vendita online di libri • parapsicologiaesoterismoalchimia • filosofie orientali • astrologia • yoga •  meditazione • crescita interiore • medicine alternative • arti marzialisport

De Architectura

Sconto 15%
Il De Architectura si presenta come un trattato eclettico – un tentativo di costituire una sintesi organica delle acquisizioni teoriche greco-ellenistiche e dei dati desunti dalla pratica dell’ars aedificatoria – e nello stesso tempo come un testo canonico, summa articolata e composita, ricca ...Altre informazioni
€ 38,50€ 32,73


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

Il De Architectura si presenta come un trattato eclettico – un tentativo di costituire una sintesi organica delle acquisizioni teoriche greco-ellenistiche e dei dati desunti dalla pratica dell’ars aedificatoria – e nello stesso tempo come un testo canonico, summa articolata e composita, ricca di innumerevoli implicazioni e suggestioni, comunque unica testimonianza dell’elaborazione di teorie architettoniche dell’antichità classica. L’opera di Vitruvio anticipa in senso umanistico la centralità dela figura dell’architetto e della sua arte, ed esprime come presupposto irrinunciabile l’esigenza di un’armonica sintesi del sapere e della conoscenza che lo renderanno non un semplice organizzatore e codificatore di uno spazio, ma il suo interprete ed ermeneuta. A partire dal Quattrocento in avanti, il trattato diverrà la fonte interpretativa, il modello interlocutorio e il presupposto ispiratore dei fondamenti teorici dell’arte architettonica, tanto che Vincenzo Scamozzi, architetto e trattatista veneto del Cinquecento, dopo una lettura attenta ed assidua dell’opera afferma che Vitruvio “ha ragionato di tutte, o almeno le più difficili e bisognevoli parti dell’architettura e bisogni dell’architetto, il che se molti conoscessero, non così facilmente si vanterebbero di essere architetti, che appena sanno quello che gli appartiene”.

Marco Vitruvio Pollione
9788876923821
592
20 ill.ni
15x24
VARIA
architettura

Marco Vitruvio Pollione è l'unico scrittore latino di architettura la cui opera sia giunta fino a noi. La sua vita - di cui si hanno scarse notizie - cade sotto Giulio Cesare e Ottaviano Augusto e il De Architectura, in dieci libri, sembra sia stato composto tra il 27 e il 23 a.C. Ritiratosi a vita privata dopo esser stato ingegnere militare, attese a riordinare il suo trattato che dedicò ad Augusto.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email