Roma Egizia

Sconto 15%
Culti, templi e divinità egizie nella Roma imperiale. Quest'opera viene a colmare una lacuna avvertita sia dagli studiosi, sia dagli appassionati di storia e di archeologia. Si propone infatti di documentare in maniera organica e compiuta gli influssi e gli scambi culturali, religiosi e artistici i ...Altre informazioni
€ 23,50€ 19,98


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

Culti, templi e divinità egizie nella Roma imperiale. Quest'opera viene a colmare una lacuna avvertita sia dagli studiosi, sia dagli appassionati di storia e di archeologia. Si propone infatti di documentare in maniera organica e compiuta gli influssi e gli scambi culturali, religiosi e artistici intervenuti tra il mondo romano e quello egiziano dopo la conquista dell'Egitto da parte di Roma. Il libro esamina e illustra i rapporti tra l'Egitto e Roma evidenziando quanto la cultura alessandrina abbia permeato il mondo romano. Argomento principale è "Iside panthea". Nel volume vengono trattate le divinità egizie il cui culto è attestato a Roma, con un cenno agli edifici isiaci esistenti nelle varie "Regiones" e ad altri documenti e monumenti che testimoniano la popolarità della dea. In particolare, si sofferma sull'Iseo campense, il più famoso dei luoghi urbani di culto, dal quale proviene la maggior parte dei reperti egizi rinvenuti a Roma, e, inoltre, sull'Aula Isiaca e sulla Mensa Isiaca (o Tavola Bembina). Viene trattato anche il culto della dea Fortuna del santuario di Palestrina, che rappresenta uno degli esempi più significativi dell'assimilazione tra una divinità locale e Iside (Iside-Tyché), non tralasciando le altre testimonianze egizie rinvenute sul suolo prenestino. Si passa poi ad analizzare le metamorfosi che la figura di Iside ha subito attraverso i secoli, soffermandosi sul rifiorire dell'interesse per la cultura egizia e quindi dell'immagine della dea nel Rinascimento, per il tramite della tradizione ermetica. Chiude il volume un'Appendice del Prof. Boris de Rachewiltz sulla religione egiziana e i suoi misteri. Il volume è illustrato da numerose fotografie e grafici, che ne documentano in maniera ottimale il contenuto.

Boris De Rachewiltz, Anna Maria Partini
9788827213148
256
100 disegni e foto
17x24
STORIA
mitologia

Anna Maria Partini si dedica a ricerche storiche sull'ermetismo, soprattutto del Seicento. Ha portato alla luce e commentato gli scritti ermetici del Marchese di Palombara (La bugia), di F.M. Santinelli (Sonetti alchemici), della regina Cristina di Svezia (Introduzione a Lo specchio della Verità); inoltre, ha tradotto e curato Il Toson d'Oro di Salomon Trismosin, Athanasius Kircher e l'Alchimia, La porta di Rivodutri e pubblicato Il sogno e il suo mistero, corredato da alcune miniature su porcellana. In collaborazione con Vincenzo Nestler, è autrice di uno studio sulla Magia astrologica (Edizioni Mediterranee); con l'egittologo Boris de Rachewiltz è autrice del volume Roma Egizia (Edizioni Mediterranee). Ha pubblicato numerosi articoli su riviste specializzate. È vicepresidente e istoriografa dell'Accademia Tiberina di Roma. Ha promosso e collaborato al restauro della "Porta magica" di piazza Vittorio Emanuele II in Roma.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email