Storia di una controttava

storia_controttava
E-Book
5%
Novità di Maggio 2021 - Storia di una Controttava e altri racconti è un libro in prosa poetica, dove la vita, la natura e soprattutto i sentimenti, ricadono sotto la lente di un potente microscopio. L'opera, scritta probabilmente intorno al 1913, si ispira ai ricordi dei viaggi in Germania compiu ...Altre informazioni
€ 14,50€ 13,78


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione

Novità di Maggio 2021 - Storia di una Controttava e altri racconti è un libro in prosa poetica, dove la vita, la natura e soprattutto i sentimenti, ricadono sotto la lente di un potente microscopio. L'opera, scritta probabilmente intorno al 1913, si ispira ai ricordi dei viaggi in Germania compiuti dalla famiglia Pasternak negli anni precedenti. La fanciullezza di Ženja Ljuvers (1918) descrive la vita interiore e le emozioni di una giovinetta nel delicato passaggio tra infanzia e vita adulta. Il tratto di Apelle (1915) è un racconto giovanile sui generis scritto in forma dialogica il cui protagonista è Heinrich Heine, il famoso poeta tedesco. In Lettere da Tula (1918) il protagonista medita sulle forme e sulle ragioni dell’arte e su chi si fa chiamare artista.

Indice Libro

Introduzione
Cronologia di Boris L. Pasternak
Nota bibliografica

Storia di una controttava
La fanciullezza di Ženja Ljuvers
Il tratto di Apelle
Lettere da Tula

Boris L. Pasternak
9788876926693
184
12x19,5
NARRATIVA
racconti

Chi è Boris Pasternak

Boris L. Pasternak (Mosca 1890 - Peredelkino 1960), nasce in una famiglia ebrea colta. Durante la giovinezza si dedica intensamente allo studio della tecnica compositiva musicale. La prima raccolta di versi, Il gemello nelle nuvole, esce nel 1914. La maturazione artistica di Pasternak si rivela nelle raccolte successive, Oltre le barriere (1917), Mia sorella la vita (1922), Temi e variazioni (1923). Nel 1923 l'autore entra nell'associazione LEF ( Fronte di sinistra delle arti ) diretta da Majakovskij. Negli anni Trenta matura in lui l'idea de Il Dottor Živago, inedito in Russia e pubblicato in Italia nel 1957. Nel 1958 gli viene conferito il premio Nobel per la letteratura a cui però è costretto a rinunciare in seguito alla campagna denigratoria da parte dei critici sovietici.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70