Il Gioco Cosmico

Sconto 15%
Tempo ed eternità nell'antica Grecia . Presentazione di Giovanni Casadio Dopo una presentazione delle diverse modalità di rappresentare il tempo e l’eternità, il libro ...Altre informazioni
€ 17,50€ 14,88


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione
Tempo ed eternità nell'antica Grecia . Presentazione di Giovanni Casadio Dopo una presentazione delle diverse modalità di rappresentare il tempo e l’eternità, il libro

Tempo ed eternità nell'antica Grecia . Presentazione di Giovanni Casadio Dopo una presentazione delle diverse modalità di rappresentare il tempo e l’eternità, il libro studia il significato della nascita del calendario, le feste di capodanno, i rituali sacri e le varie dottrine che nell’antica Ellade hanno spiegato la struttura del cosmo. I vari simboli, gli ingenui grafismi che nel corso della storia ellenica sono stati utilizzati per dare significato allo scorrere del tempo, la stessa complessa raffigurazione delle costellazioni, svelano una rappresentazione del cosmo capace di collegare il significato della vita umana con i ritmi che regolano i movimenti celesti. Il cerchio, la croce, la sfera e tutto un insieme di simboli geometrici diventano la chiave per interpretare le arcaiche carte celesti e i simboli che ne racchiudevano il significato. Gli antichi cosmologi che hanno elaborato queste strutture di pensiero hanno persino tentato di capire le leggi che regolano i moti degli astri e ne hanno enucleato i ritmi fondamentali fino a formulare una dottrina dei cicli cosmici e del Grande Anno i cui elementi essenziali sono identici alle similari dottrine indiane. Il tempo appare così come il regolatore della vita rituale di un mondo arcaico, scandito da feste stagionali che sembrano svelare il mistero del passaggio dal divenire all’eterno, dal transeunte al piano dell’immutabilità e dell’essere identico a se stesso. Omero, l’orfismo, il pitagorismo, Platone e tutto il complesso culturale ellenico svelano così una rappresentazione del mondo che non si è fermata al piano speculativo, ma ha voluto trasformare il mistero dello scorrere del tempo in rituali sacri con i quali si intendeva riprodurre la ricchezza spirituale dell’universo.

Nuccio D'Anna
9788827218471
160
15 disegni
15,5x21,5
STORIA, RELIGIONI
simbolismo

Da anni studia le dottrine orientali. Tra le altre sue principali pubblicazioni: Il Neoplatonismo (Il Cerchio 1989), La Disciplina del Silenzio. Mito, mistero ed estasi nell'antica Grecia (Il Cerchio 1995), La Sapienza nascosta (I libri del Graal 2001), Il Divino nell'Ellade (Ecig 2004), Tempo ed eternità nell'antica Grecia (Mediterranee 2006), Publio Nigidio Figulo. Un pitagorico a Roma (Archè 2008) e Il Santo Graal. Mito e realtà (Archè 2009). Ha inoltre collaborato con prestigiose riviste di studi storico-religiosi e di spiritualità italiane ed internazionali. Fra le altre, 'Latomus' (Bruxelles); 'Archaeus' (la rivista dell'Istituto di Storia delle Religioni dell'Università di Bucarest); 'Maia. Rivista di studi classici'; 'Cultura e Scuola'; 'Cassiodorus'; 'Rivista di Ascetica e Mistica'; 'Studi e Materiali di Storia delle Religioni'.

Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email