EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Il senso dell'assoluto

il_senso_dellassoluto
Sconto 15%
€ 12,90€ 10,97 cad.
Frithjof Schuon
9788827228616
168
15x21
RELIGIONI
pensiero tradizionale
+

DESCRIZIONE

“Talora è più difficile, in maniera paradossale, trovare un titolo che scrivere un libro; si sa sempre quanto si vuol dire, ma non sempre come chiamarlo… Sceglieremo perciò il titolo del primo capitolo: Avere un Centro, questo introduce a suo modo i capitoli seguenti, che trattano d’antropologia su tutti i piani e anche, più avanti, di metafisica e di vita spirituale. C’è l’ordine dei principi, che è immutabile, e quello dell’informazione – tradizionale o altra – di cui si può dire che è inesauribile: da una parte nel libro non tutto sarà nuovo per i nostri lettori abituali, e dall’altra vi troveranno tuttavia delle precisazioni e illustrazioni che possono avere la loro utilità. Non si hanno mai troppe chiavi per la “sola cosa necessaria”, anche se i riferimenti sono indiretti e modesti”.
(dalla Prefazione dell’Autore)

“Per la prima volta in particolare in un lungo capitolo d’antropologia tradizionale, intitolato appunto Avere un Centro, Schuon espone, con la sua abituale libertà d’espressione, la sua nozione di ‘genio’ come fenomeno compensativo all’impoverimento dell’ambiente e mostra una cultura classica inattesa tanto sul piano pittorico quanto su quello poetico o letterario”.
JEAN-BAPTISTE AYMARD

“Per la potenza e limpidezza del pensiero, eco fedele di un insegnamento sovrumano, [i capitoli del libro] sono davvero per il lettore attento, ‘una luce sul cammino’”.
JEAN HANI 

NOTE SULL'AUTORE

Frithjof Schuon (1907-1998), di origine germanica, scrisse quasi tutti i suoi libri in francese e divenne cittadino elvetico nella Svizzera francese. Fin dalla prima giovinezza il suo riferimento dottrinale fu il Vêdanta e per un ventennio collaborò con René Guénon. Approfondì il Sufismo e altre forme sapienziali dell’Oriente, nonché l’arte sacra. Contribuì per parecchi decenni con articoli a importanti riviste di metafisica e spiritualità, come Voile d’Isis, Études Traditionnelles, Cahiers du Sud, France-Asie, Sophia perennis, Studies in Comparative Religion e Connaissance des Religions. Nei suoi ultimi anni compose poemi molto belli nella propria lingua madre e fu anche un pittore assai dotato: la maggior parte dei suoi dipinti ritrae gli Indiani delle praterie, con cui strinse una forte relazione personale e venne adottato dalle tribù Sioux e Crow. Le Edizioni Mediterranee hanno pubblicato tra le sue opere: Unità trascendente delle religioni, L’occhio del cuore, Le stazioni della saggezza, Sguardi sui mondi antichi, Forma e sostanza nelle religioni, Sufismo: velo e quintessenza, L’esoterismo come principio e come via, Dal divino all’umano, Sulle tracce della religione perenne, Cristianesimo/Islam, Immagini dello Spirito, Sentieri di gnosi, Prospettive spirituali e fatti umani, Logica e trascendenza, Sophia perennis, La trasfigurazione dell’uomo, Il gioco delle maschere, Riassunto di metafisica integrale, Approcci al fenomeno religioso e Il sole piumato.

ALTRE RISORSE ONLINE

Recensioni dei lettori


Ancora nessun commento. Lascia tu il primo!
Devi essere registrato per inviare un commento