Monsieur Gurdjieff

Sconto 15%
“Un libro terribile, composto da una raccolta di testimonianze che Louis Pauwels dedica a Monsieur Gurdjieff, il famoso mistagogo, l’uomo che aveva portato dall’Oriente un metodo per uccidere l’‘io’, per ridivenire se stessi e per possedere la terra, il Signore del Priorato di Avon, ai p ...Altre informazioni
€ 24,50€ 20,83


  • Specifiche
  • Scheda
  • Recensioni
  • Invia una recensione
“Un libro terribile, composto da una raccolta di testimonianze che Louis Pauwels dedica a Monsieur Gurdjieff, il famoso mistagogo, l’uomo che aveva portato dall’Oriente un metodo per uccidere l’‘io’, per ridivenire se stessi e per possedere la terra, il Signore del Priorato di Avon, ai piedi del quale Katherine Mansfield, affrontando grandi sofferenze, è venuta a prostrarsi e a morire... Monsieur Gurdjieff! Quale personaggio inventato non impallidirebbe al suo confronto! Quale romanzo nero potrebbe mai giungere all’altezza di questa storia vera?” (François Mauriac)

Questo celebre libro di Pauwels costituisce un valido aiuto alla comprensione della figura di Gurdjieff, uomo e Maestro, dei suoi metodi e delle sue tecniche di realizzazione interiore, poiché raccoglie una massa imponente di testimonianze attinte direttamente dai protagonisti di quella che fu una delle più curiose vicende intellettuali della prima metà del Novecento. Si tratta di testimonianze anche contraddittorie, tratte sia da pubblicazioni preesistenti, sia scritte appositamente per quest’opera, sia frutto delle personali ricerche dell’Autore: nelle loro ottiche diverse esse rappresentano a tutto tondo questo personaggio enigmatico, inquietante, sorprendente, che fu capace delle più sottili intuizioni come delle più incredibili violenze psichiche e fisiche.
Louis Pauwels
9788827224878
496
13,5x21,5
ESOTERISMO, PSICOLOGIA
Louis Pauwels (1920-1997) è stato un giornalista e scrittore belga di lingua francese che nel 1977 diventò direttore dei servizi culturali de Le Figaro. Scrisse numerose opere tra cui il celebre Il mattino dei maghi (1960), redatto con Jacques Bergier, una sorta di “bibbia esoterica” che ancora oggi raccoglie un notevole successo. Riassunse il suo credo politico-filosofico in Ce que je crois (1973).
Recensioni dei lettori
Ancora nessuna recensione: manda tu la prima!
Devi essere registrato per inviare una recensione.
Effettua il Login nell'apposito modulo oppure Registrati come nuovo utente.

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design

edmed orange 70

 

Print Friendly, PDF & Email