EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

I:Ching

Sconto 15%
€ 74,89€ 63,66 cad.
Philastre
9788827213032
1064
17X24
divinazione
+

DESCRIZIONE

Tutte le scuole di pensiero cinesi concordano nel considerare l'I:Ching la più antica testimonianza della letteratura cinese.
In un antico testo si legge che il magistrato incaricato della sovrintendenza alle pratiche divinatorie aveva, tra le sue attribuzioni, il controllo delle regole fissate in tre libri chiamati Dei Mutamenti. Mentre dei primi due di tali libri non è rimasta traccia, il terzo, intitolato Tciõn I (Mutamenti del moto circolare) è giunto fino a noi come Il Libro dei Mutamenti, o I:Ching, forma divinatoria che si estende a tutte le realtà e abbraccia nella sua orbita tutte le situazioni.
L'I:Ching è un'opera divinatoria, perché questa è la sua stesura, in questo modo lo si consulta e in questo senso è spiegata e commentata. Ma, considerato nella sua totalità, l'I:Ching è un testo indispensabile per tutti coloro i quali desiderano conoscere il pensiero cinese.
Il testo pervenuto fino ad oggi è evidentemente opera di diversi autori. Il suo nucleo originale è costituito da una serie di 64 esagrammi disegnati con tratti continui e tratti spezzati. Secondo la tradizione, Fu hi, levando lo sguardo verso il Cielo, poi abbassandolo sulla Terra e osservandone i particolari, seguendo il volo degli uccelli e vedendo i raccolti, esaminando le caratteristiche del corpo umano e quelle degli esseri e delle realtà visibili, incominciò a tracciare otto cua, o trigrammi, composti da linee intere e spezzate. In seguito, accoppiando questi otto cua semplici, formò i 64 esagrammi che rappresentano la trama dell'I:Ching. Wang-Wen redasse successivamente, per ciascuno dei 64 esagrammi, una generica sentenza sapienziale, poi arricchita di una formula per ogni linea di ciascun esagramma da suo figlio Tciõu Cõng.
Più tardi, Confucio, nel V secolo a.C., riprendendo la loro opera, compose vari commenti particolareggiati.
Per i cinesi, la tradizione orale della sapienza dell'I:Ching non si è mai interrotta: maestri e discepoli ne continuano lo studio, da Confucio ai filosofi della rinascenza letteraria e fino ai nostri giorni. La presente opera è la prima traduzione integrale dal cinese in francese dell'I:Ching. Opera monumentale e completa, è la più ampia e documentata comparsa nel mondo occidentale e consente una lettura veramente unica dell'I:Ching dal punto di vista letterario, filosofico e divinatorio.
Due volumi indivisibili in cofanetto

NOTE SULL'AUTORE

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827213032

Recensioni dei lettori


Ancora nessun commento. Lascia tu il primo!
Devi essere registrato per inviare un commento