EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Il Tutto

Sconto 15%
€ 14,90€ 12,67 cad.
Jean Emile Charon
9788827220078
168
13,5x21,5
FILOSOFIA
scienza
+

DESCRIZIONE

Charon è stato uno degli scienziati più noti del Novecento che ha dedicato gran parte dei suoi studi ai rapporti tra scienza e trascendenza, indirizzandosi alla ricerca di un nuovo modello fisico dell’universo che tenesse conto della dimensione spirituale. La Relatività complessa rappresenta la “grande unificazione” che, dopo Einstein, è divenuta l’obiettivo della Fisica: le interazioni deboli, elettromagnetiche, forti, gravitazionali, vengono unificate all’interno di uno stesso modello della Teoria. Ma l’unificazione non sembra possibile senza che si attribuiscano al modello della Materia delle proprietà di memoria cumulativa e previsionale. Viviamo, insomma, secondo l’esperienza e le ricerche di Charon, in un Universo non solo materiale, ma anche spirituale, che può essere conosciuto attraverso la ragione – che analizza in modo particolareggiato l’esistente ma incappa sempre in qualche contraddizione – ma anche grazie all’intuizione, che ci pone di fronte alle mille sfaccettature e ai mille modi di considerarlo.

NOTE SULL'AUTORE

(1920-1998), fisico e filosofo francese, si laureò in ingegneria presso L'Ecole Supérieure de Physique et de Chimie e in seguito si specializzò in fisica nucleare. Cercò di estendere le teorie di Einstein, giungendo a una nuova disciplina "scientifica", la Psicofisica, nella quale confluiscono concezioni metafisiche e spiritualiste. Diresse il Centro di Ricerca sulla Relatività Complessa (CERCLES), il Gruppo di Studio sull'Immaginario della Scienza presso il Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (CHI) di Parigi, e fu presidente dei Simposi CIPRES sul tema Lo spirito e la scienza.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827220078

Recensioni dei lettori


Ancora nessun commento. Lascia tu il primo!
Devi essere registrato per inviare un commento