EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Approcci al fenomeno religioso

approcci_fenomeno_religioso
Sconto 15%
€ 16,50€ 14,03 cad.
Frithjof Schuon
9788827227909
168
15,5x21,5
RELIGIONI
perennialismo

DESCRIZIONE

Come approcciare il fenomeno religioso? Quando non ci si vuole attenere a uno studio di semplici circostanze storiche e psicologiche, bisogna anzitutto riconoscere che quel fenomeno rappresenta una realtà positiva la quale è insieme una e diversificata, comporta cioè modi quasi equivalenti circa l’essenziale; giacché ‘tale religione’ è una cosa e la ‘religione in quanto tale’ è un’altra. Quest’assioma è tuttavia insufficiente se non ammettiamo a un pari il carattere soprannaturale – non soltanto psichico o sociale – del fatto religioso; carattere che è il contenuto stesso e il motivo della religione ed è il solo a renderla degna d’interesse”.

 
Il linguaggio della religione è il simbolismo, e questo è ciò che al tempo stesso separa e unisce. Il simbolismo costituisce la particolarità insieme illuminante e separativa che caratterizza le religioni, e ancora il simbolismo, per la sua validità universale e la sua illimitatezza in profondità, permette invece di pervenire alla religioperennis; di liberare il contenuto uno, e la ragion d’essere, del fenomeno religioso.

Questo fenomeno dà conto della duplice missione dell’uomo, del suo dharma a due dimensioni: conoscere l’Assoluto movendo dal contingente e manifestare il primo nel secondo”.
(dalla Prefazione dell’Autore)

Non ho potuto evitare, alla lettura di questo libro, un sentimento d’ammirazione per la finezza e l’equilibrio dei propositi di F. Schuon”.
(R.A. Ninck)

NOTE SULL'AUTORE

Frithjof Schuon (1907-1998), di origine germanica, scrisse quasi tutti i suoi libri in francese e divenne cittadino elvetico nella Svizzera francese. Fin dalla prima giovinezza il suo riferimento dottrinale fu il Vêdanta e per un ventennio collaborò con René Guénon. Approfondì il Sufismo e altre forme sapienziali dell’Oriente, nonché l’arte sacra. Contribuì per parecchi decenni con articoli a importanti riviste di metafisica e spiritualità, come Voile d’Isis, Études Traditionnelles, Cahiers du Sud, France-Asie, Sophia perennis, Studies in Comparative Religion e Connaissance des Religions. Nei suoi ultimi anni compose poemi molto belli nella propria lingua madre, e fu anche durante l’intera vita un pittore assai dotato: la maggior parte dei suoi dipinti ritrae gli Indiani delle praterie, con cui strinse una forte relazione personale e venne adottato dalle tribù Sioux e Crow. Le Edizioni Mediterranee hanno pubblicato tra le sue opere: Unità trascendente delle religioni, L’occhio del cuore, Le stazioni della saggezza, Sguardi sui mondi antichi, Forma e sostanza nelle religioni, Sufismo: velo e quintessenza, L’esoterismo come principio e come via, Dal divino all’umano, Sulle tracce della religione perenne, Cristianesimo/Islam, Immagini dello Spirito, Sentieri di gnosi, Prospettive spirituali e fatti umani, Logica e trascendenza, Sophia perennis, La trasfigurazione dell’uomo, Il gioco delle maschere, Riassunto di metafisica integrale e Il sole piumato.

ALTRE RISORSE ONLINE

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.