Guida alla tecnica Alexander

Rivoluziona l'uso del tuo corpo e attenua gli stress
NUOVA EDIZIONE

L'efficacia del metodo Alexander nella prevenzione e cura dei problemi causati da stress e da errati portamenti posturali. Si tratta di una guida pratica che per mezzo di semplici spiegazioni e di illustrazioni descrive gli esercizi della tecnica Alexander, una tecnica alternativa per curare i più diffusi disturbi provocati dallo stress della vita moderna.
La tecnica Alexander è ampiamente riconosciuta come valido strumento di prevenzione e lenimento dei dolori di schiena e muscolari. Un metodo particolarmente apprezzato da artisti di vario genere e sportivi delle più disparate discipline. Eseguendo determinati movimenti l’allievo acquista una maggiore consapevolezza della propria sensibilità muscolare e del proprio corpo in generale.

I Cinque Tibetani

L'antico segreto della fonte della giovinezza

Nuova edizione ampliata e aggiornata

Questo prezioso libro rivela cinque antichi riti tibetani che ci offrono la chiave per ottenere giovinezza, salute e vitalità durature.

È la storia di un uomo che sfida le lande remote e misteriose dell’Himalaya per scoprire il segreto di tutti i tempi: la miracolosa “Fonte della Giovinezza” della leggenda. Seguitelo nel viaggio verso un monastero nascosto nella profondità del Tibet proibito, unitevi a lui nella scoperta...

Per migliaia di anni questi riti sono rimasti celati nella segretezza di isolati monasteri dell’Himalaya, ma oggi l’Autore mette alla portata di tutti il segreto della giovinezza permanente e del ringiovanimento: cinque antichi riti facili da eseguire, ma abbastanza potenti da cambiare per sempre la vostra vita.
Una lettura esaltante, mistica e indimenticabile.

Questa edizione rinnovata e ampliata contiene inoltre la spiegazione del “sesto rito” che incrementa l’energia riproduttiva corporea.

I Cinque Tibetani vol. 2

Dopo il successo mondiale de I Cinque Tibetani che ha mantenuto in pieno la promessa di ridare salute, vitalità e quindi gioventù rinnovata a chiunque pratichi quotidianamente i Cinque Riti in esso svelati, si è reso indispensabile un seguito per rispondere alle richieste di quei lettori che sentivano l’esigenza di informazioni più dettagliate circa gli argomenti trattati solamente di sfuggita nel libro di Kelder. Il presente volume continua dal punto in cui Kelder si era fermato; ogni suo capitolo, scritto da esperti dell’argomento in questione, espone idee, tecniche e una saggezza che può potenziare, migliorare la salute, accrescere la gioia di vivere e prolungare la vita. Il primo capitolo riassume la storia del colonnello Bradford – colui che rivelò all’Autore i semplici esercizi detti i Cinque Riti – e della sua spedizione in Tibet. Il secondo, attraverso fonti storiche, attesta la verosimiglianza dell’avventura indiana dell'ufficiale inglese. Il terzo riferisce le testimonianze delle tantissime persone che hanno tratto beneficio dalla pratica dei Cinque Riti. Il quarto prova a spiegare la «magia energetica» insita in essi. Nel quinto un medico esperto di yoga li integra con una serie di consigli. Dieta, uso della voce, del suono e della meditazione – argomenti del sesto e settimo capitolo – potranno potenziare, come accennato nel primo volume, l’esercizio quotidiano. Nell’ottavo e ultimo capitolo, infine, il dottor Thruman fornisce una visione d’insieme dei Cinque Riti in rapporto alla storia e alla cultura tibetane.

I Cinque Tibetani© e il sì che guarisce

Maggior mobilità, più scioltezza e un'aumentata efficienza sono i principali effetti positivi dei famosi ed efficaci cinque 'riti', apprezzati da milioni di persone. Maruscha Magyarosy ci mostra, con il suo programma in cinque tappe, come sia possibile intensificare la benefica efficacia dei cinque tibetani, utilizzandone in maniera ottimale il potenziale mentale, per mezzo di una pratica regolare collegata con esercizi di meditazione, rilassamento e visualizzazioni risanatrici. Lo scopo ultimo del percorso da lei proposto è quello di non abbandonarsi all'ineluttabilità degli eventi, al flusso della vita, ma di affermare la personale volontà di miglioramento e di guarigione, di decidere responsabilmente per il sì collegandosi alla propria essenza interiore, sfruttando l'intelligenza del cuore. Imparando nuovamente a dire • Sì a se stessi • Sì al proprio corpo • Sì ai propri sentimenti • Sì ai propri genitori • Sì alla propria essenza otterremo una nuova qualità della vita e un solido equilibrio spirituale.

I Cinque Tibetani® per realizzare l'Intelligenza del cuore

Dove se non nel nostro cuore è celato il paradiso che un tempo abbiamo perduto, dove se non dentro di noi è incarnato il Cielo dal quale ci siamo allontanati? “Normalmente” però il cuore è separato dalla nostra capacità di sentire, la coscienza è staccata dal corpo e l’uomo contemporaneo, guidato dalla razionalità, appare scisso, perennemente all’inseguimento dell’inutile apparenza. In una simile condizione, che lascia intravedere solamente orizzonti di autodistruzione, urge la riscoperta della natura della nostra essenza smarrita, è sempre più indispensabile una maggiore consapevolezza del nostro corpo e del nostro spirito. I Cinque Tibetani, già ampiamente conosciuti anche in Italia, e altri metodi esposti dall’Autrice in questo delizioso manuale d’esercizi fisici e meditazioni, possono essere alcune delle molte strade praticabili per far evolvere la nostra coscienza, per avvicinarci nuovamente al “paradiso perduto” in cui ci trovavamo, per riconciliarci con la nostra essenza più profonda e con i nostri simili e vivere in armonia e benessere. Il lettore potrà conoscere l’esperienza dell’Autrice e dei partecipanti ai suoi seminari sui Cinque Tibetani, sperimentare e approfondire la pratica dei Cinque Riti trasmessi all’Occidente dal colonnello Bradford integrandola con nuove, leggere e facili tecniche di respirazione e rilassamento, conoscere il Sesto Rito, inerente alla sfera sessuale, che completa gli altri esercizi. Con questo libro la Fonte della Giovinezza sarà sempre più alla portata di tutti!

Il linguaggio emozionale del corpo

Attraverso l'approccio somato-emozionale, che studia le relazioni fra il corpo e le emozioni, l'Autore illustra una tecnica che consente di trovare sul corpo le tracce dei traumi emotivi non espressi (quindi impressi) e soprattutto di stabilire il legame fra queste e la natura delle emozioni mal sopportate. In funzione delle emozioni vissute nella vita intra-uterina, durante la nascita e nel corso della prima infanzia, il bambino stabilisce un "programma" personale, unico, che può continuare a gravare su di lui per tutta l'esistenza. Ciò determina la mappa emotiva dell'individuo che crescerà con le sue paure e, durante tutta la sua vita, dovrà lottare contro i loro effetti. Fiammetti permette, con la sua tecnica, di ricercare le emozioni tramite il corpo, ma, soprattutto, offre la possibilità di eliminare gli effetti fisici dei traumi emotivi e di realizzare così un riequilibrio somato-emozionale (corpo-emozioni) dell'individuo. Il viaggio, di emozione in emozione, attraverso le storie reali dei pazienti dell’Autore, renderà la lettura di questo libro appassionante. Dopo averlo assimilato, cambierà la propria visione delle cose e di se stessi. Il nostro corpo ci parla e ci dà degli indizi per comprenderci, per vederci con uno sguardo chiaro, corretto, imparziale. Ed è dotato di una memoria emozionale infallibile. Non possiamo mentire a noi stessi. La verità è dentro di noi. È sufficiente leggere il proprio corpo e osservarlo bene.

Il linguaggio emozionale del corpo 2

Il primo volume di Linguaggio emozionale del corpo era soprattutto imperniato sulla descrizione delle emozioni, vertebra dopo vertebra, e sull’apprendimento individuale


Il primo volume di Linguaggio emozionale del corpo era soprattutto imperniato sulla descrizione delle emozioni, vertebra dopo vertebra, e sull’apprendimento individuale, emozione dopo emozione. In questo secondo volume, Fiammetti spiega innanzitutto come l’associazione di emozioni diverse permetta l’elaborazione di un preciso profilo psico-emozionale. Ognuno di noi, con il proprio vissuto, il proprio passato, le sofferenze, la qualità della vita intrauterina, la prima infanzia e il presente, ha scritto una personale carta emozionale. Questa carta emozionale è composta, quindi, di paure, di emozioni mal gestite, mal espresse o non espresse. In base alla distribuzione e alla natura delle emozioni in gioco possiamo individuare il nostro profilo psico-emozionale. Questo libro, complementare al precedente, illustra una serie di profili psico-emozionali (il vincitore, il vinto, il portatore, il suicida, il sottomesso, il prudente ecc.) affinché ognuno vi ritrovi una piccola parte di sé e possa “leggere” il proprio corpo. La lettura del nostro corpo, che possiede la memoria conscia e inconscia di tutto ciò che ci ha toccati, è importante per determinare il cammino da scegliere e per eliminare le sofferenze e i pesi emozionali che rappresentano una specie “zaino” che portiamo sempre con noi.

Il metodo Seitai

Autoguarigione con lo stretching e l’allineamento corporeo. Il corpo umano ha il potere di curarsi da solo, recuperando la propria normale


Autoguarigione con lo stretching e l’allineamento corporeo. Il corpo umano ha il potere di curarsi da solo, recuperando la propria normale condizione dopo ferite e malattie, senza nessun intervento esterno. Il ruolo del praticante di Seitai è quello di esaminare e trattare la struttura ossea e muscolare del corpo allo scopo di eliminare quei fattori che indeboliscono, inibendolo, il naturale potere curativo del corpo. Le tecniche del Seitai sono basate su una combinazione di terapie tradizionali giapponesi di guarigione. Grazie a cinquant’anni di esperienza in questa pratica, l’Autore ha condensato le sue scoperte e le sue idee in un tipo di trattamento unico, in relazione ai cambiamenti che ha visto verificarsi nel corpo umano nel corso della sua lunga pratica. L’approccio alla salute del metodo Seitai risulterà innovativo e affascinante per il lettore occidentale, che imparerà a considerarlo una pratica logica ed essenziale per mantenere il corpo in salute. Grazie a numerose fotografie che illustrano gli esercizi nel dettaglio, Il metodo Seitai insegna come curare da soli un gran numero di patologie, da quelle più comuni come la rigidità delle spalle, il mal di testa e il raffreddore, a quelle più serie come l’asma e la tonsillite, fino ad arrivare a malattie invalidanti come l’obesità. L’Autore tratta in maniera approfondita anche quei metodi per mantenere una salute mentale e fisica generale. Il metodo Seitai è una risorsa preziosa per chiunque sia interessato a un nuovo approccio olistico per mantenersi in salute.

Il potere dell'amore

Dieci pratiche spirituali per trasformare la propria vita
Seconda tappa del percorso proposto da Ferrini per imparare ad amare in maniera incondizionata, Il potere dell’amore propone dieci pratiche spirituali da seguire nell’arco di dieci settimane. Durante la prima settimana, basteranno quindici minuti al giorno per compiere la prima pratica, poi, via via, ogni settimana ne verranno aggiunte di nuove e anche il tempo ad esse dedicato aumenterà in maniera graduale.

• La prima pratica spirituale è una pratica di base: passare quindici minuti al giorno in silenzio per entrare in contatto con Dio, la propria Essenza Divina.
• La seconda consiste nel considerare e trattare gli altri come propri pari.
• La terza chiede di utilizzare lo specchio delle nostre relazioni intime con gli altri per poter osservare ciò di noi stessi di cui abbiamo paura o di cui ci vergogniamo.
• La quarta chiede di identificare i bisogni e i desideri che più ci interessano per realizzare i quali saremmo disposti a impegnarci al massimo.
• La quinta consiste nell’essere autentici e onesti con gli altri.
• La sesta chiede di portare compassione in famiglia e nella propria comunità.
• La settima chiede di riconoscere le proprie capacità di raggiungere o meno gli obiettivi prestabiliti e di elaborare il proprio senso di perfezionismo o fallimento in modo da poter sviluppare il talento e donarlo al mondo intero.
• L’ottava chiede di capire cosa dobbiamo guarire in noi stessi e come entrare in contatto con altre persone che hanno le stesse ferite.
• La nona invita a intraprendere un ritiro spirituale di sette giorni per assimilare tutto ciò che si è sperimentato durante le prime otto settimane di pratica.
• Infine, la decima pratica spirituale suggerisce di integrare nella vita quotidiana le intuizioni e le percezioni ricevute durante il ritiro spirituale.

Il test della personalità

Quarta Edizione. Conoscete veramente voi stessi? lnvestigate la vostra mente e scrutate il vostro comportamento: i risultati degli esami riveleranno la struttura della vostra personalità e le motivazioni del vostro agire. Potrete scoprire il vostro io più segreto e sorprendervi nel ravvisare debolezze e virtù che ignoravate. La struttura della personalità si compone di caratteristiche diverse; tali segni distintivi come: l’indipendenza, la capacità di adattamento, la sicurezza, la conoscenza degli uomini non sono innati, ma si acquistano nel corso dell’esistenza con l’educazione e l’influenza esercitata dall’ambiente. Opinioni, punti di vista, regole sociali determinano il comportamento umano. Poiché i caratteri distintivi della personalità non si ereditano, ma si apprendono, tutti hanno la possibilità di modificare il proprio temperamento. Ogni test è seguito da alcuni consigli psicologici per aiutare il lettore a liberarsi dai propri difetti e migliorare cosi il modo di condursi. L’Autore — Peter Lauster — ha studiato psicologia e filosofia all’Università di Tùbingen e dirige attualmente I'Istituto di Diagnostica Psicologica di Colonia.

Iniziazione al labirinto

Il labirinto è un archetipo antichissimo, diffuso in ogni parte del mondo, che ha sempre avuto il significato di viaggio iniziatico, di prova. La prima parte di questo libro, scritto a sei mani e ricco di illustrazioni, ripercorre in modo sintetico la storia e il significato del labirinto attraverso i secoli. La seconda descrive poi come si disegna un labirinto (il primo passo per crearne uno proprio, da percorrere sia a mano che a piedi), come si utilizza – sia su pavimento che su parete o su qualsiasi supporto si ritenga opportuno – e infine come si può giocare al gioco dell’oca percorrendolo come se fosse un labirinto.

La terza parte approfondisce il suo uso come strumento di auto-iniziazione e auto guarigione, mentre la quarta associa a ogni Arcano dei Tarocchi un diverso percorso labirintico. I Tarocchi del Labirinto venutisi in tal modo a creare offrono quindi ai lettori una doppia opportunità: da un lato conservano i significati legati al classico ruolo di Ars Divinandi e dall’altro diventano delle guide maestre durante il cammino, nel momento in cui ognuno di loro, preso nell’essenza dei significati che trasmette, ispirerà l’intero iter del percorso.

Iniziazione al potere interiore

Non importa chi voi siate, non importa a quale stadio vi troviate, né quali ostacoli o limitazioni avete di fronte in questo momento: voi potete cambiare radicalmente la vostra vita, la vostra salute, il vostro stato mentale. Voi potete decidere chi volete diventare.
In paziente attesa dentro di voi c'è una presenza, una forza, uno stato di "consapevolezza" che può darvi la capacità di superare tutte le difficoltà fisiche e mentali: la capacità di immaginare, di raggiungere obiettivi, la capacità di provare pace e gioia indipendentemente dalle circostanze in cui vi trovate, di essere quello che realmente siete. Il Silenzioso Maestro che è dentro di voi, può aiutarvi a raggiungere questa consapevolezza e ad assumere il controllo della vostra vita.
Questo libro può risvegliare in voi la consapevolezza di tale potente Presenza interiore, per mettervi in grado di riconoscere e dare spazio al vostro Maestro Silenzioso. Vi farà scoprire serenità, amore, libertà e la forza che voi possedete in quanto parte essenziale dell'universo. Potete conoscere la gioia di creare la vostra vita e tutto quello che sentite.

Iniziazione alla conoscenza di sé

L'illuminazione svelata. Nello scrivere un saggio sulla guarigione, come compimento di una lunga ricerca, l'Autrice si rese conto che la guarigione totale coincide, di fatto, con l'Illuminazione. Così è nato questo libro, di tipo trasversale rispetto ai testi sull'argomento. Esso può essere infatti considerato sia come 'via' all'Illuminazione, sia come struttura generale del processo di Illuminazione. Pur facendo riferimento a molte tradizioni spirituali, in particolar modo all'Advaida vedanta e ai suoi rappresentanti più conosciuti, il libro non s'inquadra in alcuna tradizione. Il suo linguaggio, psicologico-divulgativo, s'indirizza a tutti coloro che sono interessati alla ricerca di sé, indipendentemente dal punto del processo in cui si trovano e dalla tradizione cui si riferiscono. Infatti, anche se all'inizio l’Autrice indica i vari passaggi che si attraversano qualunque sia la via percorsa, con una maggiore enfasi su un passaggio anziché su un altro, in realtà le fasi sono essenzialmente le stesse. Per il ricercatore avanzato, nel testo ci sono molte indicazioni utili per la comprensione del punto del cammino in cui si trova e delle resistenze che incontra. In questo viaggio alla ricerca della sorgente del proprio essere, il lettore è coinvolto in prima persona e invitato a percorrere sia l'ampia via della mente razionale, sia le scorciatoie dell'intuizione mediante l'inserimento di molte storie. Inoltre, egli è portato a scoprire la sua identità originale attraverso due vie: quella della scienza (divulgativa), unicamente mentale, e quella della coscienza, esperienziale, della percezione diretta.

Iniziazione alla Consapevolezza Universale

Coscienza è la risposta. Nato dall'esperienza di anni di seminari e da lungo lavoro di gruppo, questo primo libro di Robert Happé è un invito


Coscienza è la risposta. Nato dall'esperienza di anni di seminari e da lungo lavoro di gruppo, questo primo libro di Robert Happé è un invito ad una interazione attenta e amorevole tra esseri umani e a un contatto con le nostre qualità superiori, per trovare soluzioni creative ai problemi che affliggono l'umanità. L'unico strumento per ottenere pace e prosperità è sintetizzato in una sola parola: COSCIENZA. Nell'ottica di una sacralità della vita, l'Autore auspica un risveglio consapevole dello spirito dal "sonno" materialista, per intraprendere il sentiero dell'amore. Tutti facciamo parte di una famiglia planetaria di esseri umani che vuole la stessa cosa: vivere insieme in pace ed aspirare a una coscienza creativa che manifesti amore e sia di aiuto agli altri. L'Anima, legata alle esperienze emotive del passato e composta di quattro Corpi (correlati con i quattro Elementi), è oggi nettamente separata dallo Spirito, che è invece in sintonia con le energie universali; solo colmando questo divario si potrà raggiungere la completezza ed evolvere spiritualmente. Solo dopo aver vinto le paure che derivano da una "separazione" tra individuo e individuo, dal controllo dell'uomo sull'uomo, saremo liberi, in armonia, capaci di comunicare e veramente nella nuova Era dell'Acquario e disposti ad amarci e aiutarci vicendevolmente.

Iniziazione alla musicamica

Siamo creature musicali: il codice impresso nel nostro DNAe le leggi che regolano il cosmo ci parlano di vibrazioni sonore. Fare in modo che la musica diventi la nostra amica più fidata non è difficile. Possiamo farlo in modo semplice e divertente.

Questo libro, nato dall’esperienza e grazie ai metodi appresi dagli autori presso il Berklee College of Music di Boston,suggerisce semplici strumenti e azioni quotidiane che tutti possono mettere in atto per vivere meglio, grazie alla musica.

La mente che respira

La più completa antologia della meditazione in Oriente e Occidentepresentata per la prima volta ai lettori italiani. Anche chi diffida delle filosofie orientali, ma rispetta la pratica meditativa, può oggi trovare chiarezza dal confronto su nascita e sviluppo delle tecniche di meditazione. Torniamo ai grandi Maestri: è la proposta di quest'opera originale. Riscopriamo così i maestri di meditazione grazie a pagine significative, ritradotte o inedite. Dunque un incontro diretto tra guida spirituale e lettore, praticante o possibile meditante, fuori da appartenenze culturali o religiose

A cosa serve la meditazione: l'opera presenta significato, storia e pratica dei diversi metodi attraverso vita e messaggio dei Grandi Maestri. Sono molte le sorprese, anche perché – forse per la prima volta in Italia – vengono abbattute le barriere di tempo, spazio e cultura. Così la meditazione indiana incontra e si confronta con la meditazione cinese, la meditazione zen dialoga con YogaSutra e meditazione cristiana. Il Tai Chi sfata il mito odierno di "ginnastica adatta a tutte le età" e si presenta per la meditazione in movimento che è sempre stata nella tradizione cinese. Ciascuno dei 20 testi classici della meditazione orientale e occidentale è analizzato e comparato con gli altri.

Il lettore troverà somiglianze e sinergie tra i tesori della gnosi di Patañjali o gli scritti di Teresa d'Avila, le poesie di Eihei Dogen o il racconto del “nulla” di Sosan/Tozan. Di ogni maestro è ricostruita anche la vita e il messaggio. Essenziale anche l’apparato bibliografico. Completa l’opera una sezione di analisi dedicata alla pratica meditativa nel Novecento.

Da meditazione vipassana a mindfulness, praticare oggi non è diverso dal passato. La pratica della meditazione gode sempre di buona fama ma sopratutto negli ultimi anni è stata vittima di vari fraintendimenti. Le versioni più recenti e alla moda si concentrano sugli effetti benefici della meditazione per conquistare benessere generale o acquisire un aspetto tecnico di concentrazione. Dell'impegno costante per raggiungere la consapevolezza non c'è traccia. Oggi finalmente, tra i libri sulla meditazione è disponibile questo saggio che raccoglie il significato,la storia ela pratica dei diversi metodi permettendo a tutti i lettori di avvicinarsi alla consapevolezza e ad una nuova conoscenza.

"Per la prima volta in Italia, a confronto i testi dei Maestri della meditazione di ogni epoca e tradizione. La pratica meditativa indiana, cinese, tibetana, giapponese, vietnamita così dialoga con la contemplazione dei monasteri e la preghiera degli eremiti. Pagineinedite, spesso ritradotte e piene di sorprese: ideali per chi vuole capirne di più e sperimentare una "mente che respira" in piena consapevolezza."

Indice

  • Presentazione dell'Abate Chandapalo: Meditare per usare bene ciò che abbiamo
  • Prefazione di Padre Antonio Gentili: Da cristiani davanti al silenzio
  • Introduzione
  • Prima Parte - Le Grandi Tradizioni di Meditazione: buddhista, ebraica, cristiana, riformata, islamica
  • Seconda Parte - I Testi Classici, nuove traduzioni
  • Terza Parte - Catalogo Provvisorio delle Idee di Meditazione
  • Quarta Parte - Il Novecento, micro antologia
  • Bibliografia italiana

La presenza dell'amore

Il gioioso viaggio verso l'evoluzione
Per amare senza condizioni, dobbiamo comprendere e dissolvere tutti gli ostacoli alla presenza dell’amore nella nostra vita, dobbiamo riscoprire la nostra fondamentale uguaglianza con gli altri esseri umani e la nostra essenziale intimità con Dio. I passi di questa scoperta sono esposti da Paul Ferrini in una trilogia (Le Leggi dell’Amore, Il Potere dell’Amore e La Presenza dell’Amore) che costituisce una guida, un manuale e una mappa stradale per portare a termine il viaggio evolutivo e spirituale che tutti  intraprendiamo in maniera individuale e collettiva. Questi tre testi aiuteranno i lettori a spostare la comprensione dalla propria mente al proprio cuore; li aiuteranno a entrare in contatto con l’amore, a curare le proprie ferite e a scoprire il dono che ognuno può dare al mondo. Dopo aver appreso nei due precedenti libri le 10 leggi e le 10 pratiche spirituali con le quali saremo in grado di guidare la nostra crescita, arriva il momento di imparare a curare le nostre ferite e di essere noi stessi i maestri, le guide e i guaritori. Bisogna diventare recettivi e saper riconoscere i segnali di una "chiamata" che ci invita al risveglio spirituale, scoprire la presenza della Madre e del Padre divini nel mondo circostante e rispondere con responsabilità alla richiesta d'aiuto che ci viene dall'umanità.

La Salute Integrale

La malattia rifugio dell’ego. La salute intesa come armonizzazione di tutte le dimensioni espressive dell’essere umano: fisiche, emotive, psichiche e spirituali. Secondo l'Autrice, la salute si può definire solo con tre parole: ESSERE SE STESSI. La salute dev'essere intesa pertanto come salute integrale della persona, come armonizzazione di tutte le dimensioni espressive dell'essere umano: fisiche, emotive, psichiche, spirituali. Il benessere fiorisce quando si è sgombrato totalmente il terreno dell'anima da ogni residuo personale egoistico. La malattia non esiste in natura, non ha vita propria. Essa è solo il risultato di una devianza da sé, di una disarmonia dell'individuo, di una negazione di sé. Esiste un'eleganza del vivere, uno stile fluido e armonioso che ci porta a realizzare il nostro essere quale armonia in movimento. Il nostro corpo va da noi elevato a tempio dell'anima. Una vita sana è il risultato di una nostra personale ricerca, di una elaborazione integrale di noi stessi, di un ascolto delle nostre reali necessità. Una vita sana è una vita di consapevolezza di sé.

Le carte del drago immaginale

La via sciamanica oltre l'illusione e la paura. Ognuna delle 47 carte ci aiuta a creare il nostro futuro migliore, ci spiega uno specifico rituale sciamanico, ci spinge a superare gli ostacoli e ci supporta nel prendere decisioni importanti. Ogni carta è un’opera straordinaria di life coaching immaginale, è una meditazione da fare vivendo, una poesia dell’anima che scioglie i dubbi e le paure. Il presente libro racchiude un trionfo di forze che arrivano da una saggezza millenaria.

Come spiega Paolo Crimaldi nella prefazione, la potenza di questo nuovo volume di Selene Calloni Williams è la capacità di immergere il lettore nella dimensione creativa del simbolo. Attraverso la via sciamanica Calloni Williams – ormai indiscussa maestra di sciamanesimo a livello mondiale - riesce a individuare paradigmi culturali oppressivi e totalizzanti e a mostrare la strada ai lettori, pagina dopo pagina, per ritrovare il proprio spazio ed esercitare la propria libertà emotiva e di pensiero. Nel nostro vivere quotidiano siamo solitamente guidati da convenzioni e regole che uccidono lentamente ma inesorabilmente la nostra Anima. La spingono sempre più ai margini del nostro vero essere piegandola alla muta adesione degli stereotipi imposti dai modelli dominanti. Il risultato è l’ampliamento delle paure: la paura di mostrare il nostro vero io e in generale la paura di compiere le nostre libere scelte.

Lo sciamanismo è ancora oggi una delle pratiche di guarigione spirituale e fisica maggiormente efficaci e non solo in contesti culturali cosiddetti primitivi. Lo sciamano “è colui che libera l’uomo dalle reti del pensiero ossessivo, lo cura dalle sue paure, o con parole più semplici, lo rende libero, ricollocandolo all’interno della propria dimensione naturale”. Le carte del drago immaginale si collegano alla tradizione sciamanica di guarigione spirituale come nuovo strumento di pratica emozionale “che permette a chiunque desideri utilizzarlo di connettersi direttamente e immediatamente con la bellezza della vita, la potenza delle emozioni, la semplicità del cuore”. Un testo particolarmente utile a riconnettersi con se stessi e a favorire il proprio conoscersi. In più questo volume “è un vero e proprio inno alla libertà di poter essere se stessi, di vivere nel più totale e profondo universo emozionale che i simboli, di cui è costellata la nostra vita, amplificano e rendono vettore verso l’individuazione del Sé”.

Le carte del drago immaginale sono proprio lo strumento che chiunque può utilizzare per riconnettere se stesso alla dimensione simbolica-immaginale e sviluppare un percorso di crescita personale. Attraverso questa opera è possibile viaggiare oltre le barriere dei modelli precostituiti, sviluppare una coscienza personale che vada in direzione della formazione di una propria etica, della propria diversità esistenziale, per liberare quelle caratteristiche individuali che rendono ogni persona unica così come unica è ogni vita.

Indice Libro

Prefazione di Paolo Grimaldi
La lingua del Drago
Come usare le carte

Le leggi dell'amore

Vivere in armonia con la verità spirituale universale
Per amare senza condizioni, dobbiamo comprendere e dissolvere tutti gli ostacoli alla presenza dell’amore nelle nostre vite. Dobbiamo riscoprire la nostra fondamentale uguaglianza con gli altri esseri umani, e la nostra essenziale intimità con Dio. I passi di questa rivelazione sono esposti da Paul Ferrini in una trilogia (Le Leggi dell’Amore, Il Potere dell’Amore e La Presenza dell’Amore) che ci mostra come amare in maniera incondizionata. I tre libri tutti assieme costituiscono una guida, un manuale e una mappa stradale per portare a termine il viaggio evolutivo e spirituale che tutti noi intraprendiamo in maniera individuale e collettiva, per raggiungere la guarigione e l’espiazione. Questi tre testi aiuteranno i lettori a spostare la comprensione dalla propria mente al proprio cuore; li aiuteranno a entrare in contatto con l’amore, a curare le proprie ferite e a scoprire il dono che ognuno può dare al mondo. In particolare, le leggi dell’amore di cui parla questo libro sono dieci: Unità, Uguaglianza, Riflessione, Manifestazione, Libero Arbitrio, Compassione, Perfezione, Guarigione, Individualizzazione, Illuminazione. Sono state ideate per aiutare i lettori a entrare in contatto con la loro essenza spirituale e a vivere in modo armonioso e paritario con tutti gli altri esseri umani del pianeta. Ogni legge introduce un aspetto importante della vita. La comprensione e l’eventuale padronanza di ognuna di queste leggi permetteranno di scoprire le doti personali di ciascuno e di manifestare il massimo potenziale come esseri umani.

Lezioni di movimento

Sentire e sperimentare il Metodo Feldenkrais®
Edizione italiana a cura di Francesco Ambrosio.

Il Metodo Feldenkrais, difficile da sintetizzare in poche parole perché – come diceva anche il suo ideatore – è nello stesso tempo evidente e sfuggente (il Maestro lo chiamava propriamente l’ovvio elusivo), può essere compreso solo attraverso un approccio pratico-fisico. È un sistema d’educazione somatica che unisce intelligenza e creatività, consapevolezza e armonia, intuizione ed estetica, una scienza e una poesia del corpo in movimento e della mente in azione. Si sviluppa lungo due direttrici fondamentali, due tecniche basilari: la Consapevolezza Attraverso il Movimento (CAM), un lavoro di gruppo nel quale l’insegnante fa acquisire coscienza del proprio corpo agli allievi e propone loro di esplorare e sperimentare specifici movimenti di base; l’Integrazione Funzionale (IF), eminentemente individuale, durante la quale il maestro comunica tattilmente con il paziente e lo stimola a trovare nuovi e più funzionali schemi motori. Il libro, presentato dalle Edizioni Mediterranee, è l’ultimo testo del Maestro che ancora non era stato tradotto in italiano ed è una fedele trascrizione di un seminario di cinque giorni svoltosi nel 1979 in una cittadina della California. Tutte le principali idee di Feldenkrais relative al movimento, allo sviluppo umano, alla sensibilità, alla consapevolezza, sono qui presentate sia sotto forma di esposizione tecnica sia come esplorazione pratica attraverso le lezioni di movimento. Tali lezioni – in tutto dodici, alcune già presentate in precedenti libri, altre interamente inedite – rappresentano un materiale nuovo, poiché Feldenkrais aggiornava continuamente il proprio processo d’insegnamento, e offrono a tutti la possibilità di avvicinarsi al Metodo attraverso le parole, in continua evoluzione, del suo fondatore. Lezioni di movimento è una vera miniera di valido materiale per il neofita e per il praticante esperto, un testo completo in se stesso e perfettamente costruito per l’apprendimento, frutto di ore e ore di ricerca, di tentativi e di errori da parte dell’Autore. La traduzione italiana e la cura di questo libro sono state affidate al Presidente dell’AIIMF (Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais), Francesco Ambrosio, psicologo e psicoterapeuta, che da molti anni insegna il Metodo e che è una delle persone più accreditate in Italia nell’insegnamento e diffusione dell’opera di Moshe Feldenkrais.

Lo zen e l'arte della ribellione

Disubbidire! Ribellarsi! Liberarsi! Realizzarsi!

Evolvere! Possiamo farcela!

È difficile dire se Lo zen e l’arte della ribellione a bordo di un sidecar nella fantastica storia di Arianna sia più un’esposizione dell’arte della ribellione o il racconto della storia di Arianna. In questo libro coesistono armoniosamente formazione interiore, stupore e divertimento.

Il testo – costruito con mattoni di narrativa, psicologia e filosofia – racconta un’avventura di ribellione agli arconti, i quali rappresentano le norme, le leggi, le regole che abbiamo introiettato e che ci rendono misurabili, prevedibili, governabili.
Tutti passiamo attraverso una potente programmazione inconscia – che i più chiamano educazione – la quale, però, non riesce mai a domarci fino in fondo. Una scintilla del fuoco della libertà delle origini rimane sempre accesa in noi e, arrivati a un certo punto, possiamo coltivarla per ritrovare noi stessi e ridestarci da un sonno ipnotico.

Il libro narra la storia della scoperta del fuoco interiore, la sua liberazione e infine l’affermazione della libertà dai condizionamenti. Questo processo di ribellione e liberazione è la nascita di un uomo nuovo e di un mondo nuovo. Ma la storia di Arianna è la storia del lettore, le battaglie di Arianna sono le lotte del lettore.

La metafora narrativa, dunque, non è che il mezzo dell’avventura della coscienza, la quale esplora territori al di fuori della mappa conosciuta del reale: i territori degli outsider, dei maghi e dei poeti.

GUARDA IL VIDEO di SELENE CALLONI WILLIAMS "Uno come nessuno"

Meditare per "fare anima"

Meditazioni per "fare anima" - rispecchiandosi negli archetipi
Da millenni l’uomo, rispondendo all’esortazione “Conosci te stesso” scritta all’entrata del tempio di Delfi, è alla spasmodica ricerca della propria essenza, del proprio nucleo, in sostanza: dell’anima. Ma è una ricerca destinata all’insuccesso poiché l’anima non è data, l’anima bisogna “farla”. Se, come sostengono in particolare C.G. Jung e J. Hillman, la psiche è immagine, è interessante tentare di rispondere positivamente all’esortazione dell’oracolo di Delfi rispecchiandoci in una galleria di immagini archetipiche (ad esempio, la primavera, l’acqua, il maestro, il bacio, l’uovo cosmico ecc). Contemplandole potremo “fare anima”, compiendo un percorso che ci aiuti a recuperare i suoi frammenti intorno a un centro unitario.

Mindfulness immaginale

Quando un occidentale si accosta alla meditazione, la sua tradizione immaginale lo accompagna e di questo egli deve tenere conto. La visione immaginale aiuta a rendere l'esperienza della meditazione meglio fruibile da parte degli occidentali e simultaneamente essa fa da sostegno durante il cammino della crescita personale. In questo libro non solo vengono spiegati i fondamenti del processo meditativo, ma vengono altresì fornite pratiche quotidiane per raggiungere importanti cambiamenti positivi nel modo di vivere e di pensare. Silvia Turrin, allieva di Selene Calloni Williams, ha pazientemente trascritto le sue lezioni sulla Mindfulness Immaginale rendendo possibile una guida esaustiva e chiara. Selene Calloni Williams ha arricchito il libro con il racconto della propria esperienza e con una vasta trattazione del metodo e della visione immaginale applicata alla meditazione. La pratica della Mindfulness Immaginale scioglie la paura - che è il più grande nemico della realizzazione del sé - e può essere applicata con successo sia in contesti privati che nelle organizzazioni, per migliorare la qualità della vita, del lavoro e delle relazioni.

Pensieri e meditazioni

Questa raccolta di pensieri e meditazioni è una delle più intense del poeta mistico e filosofo libanese. Immagini, simboli e personaggi scorrono e si alternano in una visione quanto mai variegata della vita e dell'uomo, quasi a voler esprimere la caleidoscopica realtà che ci circonda. Il tutto, come sempre, espresso in termini di poesia, fiaba, mito e vibrazione interiore. "Prima che la mia anima mi consigliasse, dubitavo del valore del mio lavoro. Ora ho capito che gli alberi fioriscono in Primavera e fruttificano d'Estate senza cercare lodi; e le loro foglie cadono in Autunno e i loro rami restano spogli d'Inverno senza timore di biasimo." La mia anima mi parlò e disse: "La lanterna che porti non è tua, e la canzone che canti non proviene dal tuo cuore, poiché se anche porti il lume, tu non sei la luce, e anche se sei un liuto dalle corde tese, tu non sei il suonatore di liuto". "La mia anima mi parlò, fratello, e mi insegnò molto. E la tua anima ti ha parlato e ti ha insegnato molto, ugualmente. Poiché tu e io siamo uno solo, non ci sono differenze tra noi, tranne il fatto che io proclamo con veemenza ciò che ho dentro, mentre tu lo nascondi come un segreto".

Pensieri per vivere

Noto al vasto pubblico per la sua famosa e lunga carriera di attore, Pippo Franco propone il frutto dei propri studi e interessi in campo


Noto al vasto pubblico per la sua famosa e lunga carriera di attore, Pippo Franco propone il frutto dei propri studi e interessi in campo spirituale ed esoterico che ormai da moltissimi anni coltiva. «L'itinerario di evoluzione interiore è dedicato a chi avverte il disagio di vivere, lieve o grave, a chi vuole stabilire un contatto con la parte più profonda di se stesso, a chi si identifica con l'aiuto che può dare a coloro i quali soffrono i mali dell'animo. Chi vive in una condizione di sofferenza interiore si trova in prigione e, se ha buon senso, non può che desiderare di evadere. Ma un uomo solo non può niente senza l'aiuto di coloro che sono già fuggiti. Soltanto essi possono sapere come l'evasione è possibile e dare ai prigionieri tutto l'aiuto necessario. Ma per essere liberi occorre, prima di tutto, rendersi conto di trovarsi in prigione». Un libro da portare sempre con noi o da tenere sul comodino, che ci invita a percepire la nostra esistenza con occhi diversi, con spirito costruttivo, e a riordinare le esperienze liete o tristi che ci accadono come tasselli di un magnifico mosaico, tappe di un preciso percorso evolutivo.

Rolfing per i traumi del corpo e della mente

Questo libro vi rivelerà i metodi per eliminare traumi e tensioni e vi aiuterà ad avere un aspetto migliore e a sentirvi bene a livello profondo. Fondato sul concetto secondo cui il corpo è costituito da ventuno perni di base, v’insegnerà a “lubrificare” e a liberare tali perni, in modo da permettervi di distendere al massimo il vostro corpo e sentirvi sani e felici.

Il lavoro terapeutico di Karrasch è stato influenzato dalla sua decennale pratica di Rolfing. Partendo da questa teoria di integrazione strutturale, egli ha sviluppato un interesse per l’inseparabile connessione che esiste tra la mente e il corpo: il bodymindcore.

Guidando il lettore attraverso i vari perni del corpo, da quello dell’alluce a quello dell’anca fino a quello della testa, l’Autore mostra come l’apprendimento di nuovi modi con cui isolare e allungare questi perni possa portare a un miglioramento del bodymindcore, modificando in maniera sostanziale il nostro stato di salute e di benessere.

Questo agile manuale offre a tutti coloro che devono affrontare sfide fisiche ordinarie o insolite, nuove idee per apportare cambiamenti al modo di utilizzare il corpo.

Avete tra le mani una guida pratica, utile per eliminare i traumi del bodymindcore. Siete pronti a entrare veramente in contatto col vostro corpo e ad ascoltarlo per migliorare il vostro stato di salute e il vostro benessere generale?

Yoga e rilassamento

Il rilassamento yoga è un training di tipo fisico e mentale che chiunque può fare: si tratta di semplici esercizi, tratti dall’antico e salutare Hatha Yoga, particolarmente adatti a chi sente la necessità impellente di sfuggire e reagire allo stress e all’ansia quotidiani. E dal momento che l’esecuzione di questi esercizi richiede una partecipazione fisica e mentale, ne beneficeranno sia il nostro organismo che il nostro spirito.

Il rilassamento yoga, afferma Mariane Kohler, agisce infatti come una psicoterapia che, attraverso il corpo, raggiunge la psiche: è quindi la soluzione ideale per chi si trova in uno stato di ansietà, di stanchezza psicofisica, di surmenage e di nevrosi.

Gli esercizi di distensione, di respirazione controllata e di yoga sono facilissimi, illustrati con estrema chiarezza dall’Autrice, e apporteranno a ciascuno grandi benefici da subito.

Si potrà raggiungere, tra l’altro, un incremento dell’attenzione e della concentrazione, un maggiore controllo di se stessi, del proprio sistema nervoso e delle proprie energie, combattere lo stress, la tensione, i disturbi psicosomatici, avere un sonno migliore.

Yoga sciamanico

Opera che ci aiuta ad attivare nuove abilità, a deprogrammare la mente, liberandoci dalle paure, a risvegliare il grande creativo e il guaritore che è in noi, colui che può aspirare a giganteschi traguardi con naturalezza, che può puntare a conquistare il potere del denaro e l’abbondanza, mantenendo il contatto con il corpo, l’armonia con la natura e con la vita in un equilibrato dominio sul tempo: ci insegna a diventare sciamani. Lo sciamanismo non appartiene al passato. E' vivo, è una speranza per la natura, per il futuro, per l’anima del mondo! Il neosciamano è un poeta, un musicista, un artista o un maestro dell’estasi, uno story teller, un bardo, un conoscitore del linguaggio degli spiriti.

Gli sciamani sono custodi di un potente pensiero mitico-poetico che oggi va recuperato, per consentirci di manifestare una nuova economia, un’autentica relazione con la natura, con l’anima del mondo, con noi stessi. Lo sciamanismo e lo yoga sciamanico appartengono a tutti, non sono fenomeni di un singolo popolo, sono di ciascuno di noi e rappresentano la nostra possibilità di svoltare; non sono discipline, sono rivoluzione! E' un ricco manuale di pratiche di sciamanismo e di yoga sciamanico, che accompagna per mano il lettore in un percorso di profonda trasformazione per farne l’uomo del futuro.

Indice Libro

Prima Parte

  • Lo sciamano
  • Lo yogin: tutta la vita è yoga
  • Lo yoga sciamanico
  • Lo yoga sciamanico e il tantrismo
  • Il neosciamanismo
  • I tre mondi
  • Gli avi
  • Rituali di guarigione sciamanica
  • La conoscenza sciamanica
  • I tre poteri dell’amore
  • Morte e rinascita
  • La trance sciamanica
  • Quanto è reale la realtà?
  • La mente
  • La fantasia
  • Viaggio e illuminazione
  • Yogin e sciamano

Seconda Parte

  • Rituali di Primo livello
  • Rituali di Secondo livello
  • Rituali di Terzo Livello - Gli antenati
  • Bibliografia

Zen in the city

L'arte di fermarsi in un mondo che corre

Una storia zen racconta di un uomo su un cavallo: l’animale galoppa veloce e pare che l’uomo debba andare in qualche posto importante. Un tale, lungo la strada, gli grida: “Dove stai andando?”. E il cavaliere risponde: “Non lo so! Chiedilo al cavallo!”.
La condizione dell’uomo contemporaneo è la stessa: la forza dell’abitudine e le tecnologie digitali ci stanno trascinando a velocità folle, ma non sappiamo minimamente verso dove. Abbiamo perso prima il contatto col nostro corpo e le nostre emozioni, poi con le persone vicine a cui vogliamo più bene. Fermarci ogni tanto è forse l’unico antidoto possibile.

Prendendo spunto dall’insegnamento dei più importanti maestri zen, a partire da Thich Nhat Hanh, il libro affronta il tema della consapevolezza ai tempi di internet, raccontando della meditazione a Google, introducendo temi come il “karma digitale” e proponendo un’ampia scelta di esercizi ad hoc per chi vive in città – dalla meditazione al semaforo a quelle in metropolitana, in ufficio (gabinetto compreso) o al parco pubblico – ma anche per chi passa molto tempo con computer, tablet o smartphone: dalla meditazione con l’iPhone agli esercizi di consapevolezza con Facebook.

GUARDA L'INTERVISTA ALL'AUTORE SU TG3 LINEA NOTTE

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70