• Home
  • costellazioni familiari

Iniziazione alle costellazioni familiari

Le Costellazioni Familiari, attuate dal metodo di Bert Hellinger, offrono un approccio empirico-fenomenologico al “Mondo dello Spirito”, ma anche un approccio  terapeutico che permette di sviluppare le virtù necessarie a vivere in armonia. Le costellazioni, infatti, vengono definite “terapia dell’Anima” poiché consentono a chi vi partecipa di liberarsi dagli “irretimenti”, da quei legami karmici che impediscono all’individuo di attuare il proprio progetto di Vita e di adempiere consapevolmente al proprio Destino. Le Costellazioni Familiari si prefiggono di rappresentare in modo evidente i nodi nevrotici sorti nella propria  esistenza, aiutando a comprendere la natura dei legami occulti che si celano dietro essi e a sciogliere quel-  li “irretimenti” negativi che portano la persona sofferente a vivere il “copione” di un qualche defunto, di un  antenato o di coloro che sono legati al sistema della  stirpe e per mezzo dell’individuo in vita cercano il loro  riconoscimento. Le Costellazioni Familiari mettono in  evidenza le influenze delle “forze spirituali” che pregiudicano o assistono l’individuo nella sua autorealizzazione.  Il testo evidenzia come la volontà del singolo con l’aiuto della terapia delle C.F. metta a fuoco il potere personale, le funzioni delle coscienze, le diverse manifestazioni dell’amore, le influenze delle forze spirituali, il  destino e la possibilità di apprendere l’umiltà e la  devozione, sapersi affidare e il lasciarsi guidare, conoscere l’amore divino e la capacità della persona di  fidarsi della volontà dello Spirito per vivere in armonia.

L'universo crearmonico delle costellazioni familiari

Il libro è molto di più che una cornice di concetti intorno alle carte: qui le costellazioni familiari vengono inondate di Luce e di chiarezza, per la prima volta estese lungo tutta la linea del tempo e rese all’ umanità come strumento d’eccellenza per liberarsi dalle zavorre del passato e volare verso i propri sogni con piena auto-benevolenza.

3 Parole x 3 Permessi: Riconoscenza per la vita ricevuta dagli antenati, Riconciliazione con l’essenza della Grande Madre, Reimprinting delle idee limitanti che ci allontanano dall’ identità di guardiani della soglia, cioè di esseri che hanno il potere di trasformare l’Ombra in Luce, attivi nella costruzione del proprio futuro.

A rendere questo libro ancora più prezioso, incastonate tra le sue righe, brillano come gemme i contributi di illustri teologi come, in ordine di lettura, il Prof. Rabbi Jack Bemporad e il Prof. Paolo Ricca.

Le Carte Crearmoniche delle costellazioni familiari sono un vero e proprio percorso iniziatico alla conoscenza di sé.

Potenti e sorprendenti, innovative e poetiche, nel loro genere sono le prime in assoluto a essere mai state realizzate.

Portano messaggi di Luce tanto dall’albero genealogico quanto dal futuro e offrono vie armoniche da seguire al fine di equilibrare soluzionare compensare e risolvere quello che finora non è stato possibile. Immagini suggestive e parole metaforiche rendono ognuna di esse il seme di un magico cambiamento.

    Il CD contiene la visualizzazione più nota di AlbaSali grazie alla quale, come dice l’autrice stessa, l’albero abbasserà i suoi rami per far salire tra le sue fronde quanti ne vogliono conoscere la storia e sanare la memoria.

Le carte dei Nat

Uno strumento per parlare con gli antenati. Prefazione di Paolo Crimaldi. Contiene 37 carte a colori e un DVD sulle tribù della Birmania e i Nat

Il numero delle persone che si occupano di psicogenealogia in Italia è elevato ed è sempre più in aumento. La psicogenealogia è un percorso attraverso cui è possibile decodificare la programmazione inconscia ereditata al momento della nascita dal clan familiare. Questo percorso si avvale di vari strumenti, dal genogramma (disegno ed elaborazione di un particolare albero genealogico) alle costellazioni familiari (evocazione degli avi e interazione con essi a mezzo della risonanza corporea).
Le carte dei nat sono uno strumento in più che può seguire il disegno di un genogramma e facilitarne l’elaborazione o precedere una costellazione per favorire la connessione con la memoria collettiva e di gruppo. L’utilizzo delle carte dei nat è affidato alla creatività e all’ispirazione di ciascuno. Dallo stesso istante in cui si decide di usarle, le carte dei nat conducono lontano dal conosciuto, dai luoghi comuni, dai sensi obbligati, aprendo all’esperienza visionaria  e all’intuizione passaggi imponderabili. Ogni volta che si impugna il mazzo decisi a usarlo è come entrare nel vivo di un rito ancestrale in cui lo sciamano/la sciamana ti tende una mano invitandoti alle danze.
I nat vivono sul monte Popa, in Birmania, sono gli dei del pantheon birmano e sono associabili agli antenati.
Il libro della Calloni, oltre a fornire gli elementi di base della psicogenealogia e delle costellazioni familiari, spiega un metodo di “interrogazione” degli avi attraverso l’utilizzo delle carte. Al libro è allegato un bellissimo documentario di 16 minuti realizzato in collaborazione con la televisione della Svizzera italiana sulle tribù della Birmania e sui nat.

Manuale esoterico di costellazioni familiari

Per la prima volta nella storia delle Costellazioni Familiari un libro spiega le radici scientifico-psicologiche, esoterico-spirituali e tecniche del metodo ideato da Bert Hellinger, di cui l’Autore è stato allievo. Le Costellazioni Familiari sono una tecnica che corona la psicogenealogia moderna e questo testo risponde perfettamente all’esigenza del pubblico di conoscere nei dettagli che cosa esse siano veramente.
Attraverso il manuale di Cavaliere, in cui la scienza è accompagnata dalla spiritualità, il lettore non solo potrà farsi un’idea completa del metodo ma anche avrà degli spunti per comprendersi meglio e collocarsi in un insieme più vasto che non è fatto solo dal mondo materiale, dalle interpretazioni personali del vissuto e dai condizionamenti socio-culturali che influenzano l’individuo. Il libro, articolato in modo propedeutico, tratta della scienza psicologica, della compenetrazione tra scienza e trascendenza, delle leggi spirituali-esoteriche, e i fenomeni che avvengono durante le costellazioni familiari sono interpretati nell’ottica della psicologia esoterica.
Inoltre le osservazioni dei partecipanti e le critiche dei relatori che hanno presentato il primo libro dell’Autore sul medesimo argomento consentono di comprendere profondamente e in modo critico, usando la ragione e il sentimento, che cosa siano le Costellazioni Familiari.

guarda l'intervista

guarda il video di Raffaele Cavaliere su Canale 53

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70

Copyright © Edizioni Mediterranee Srl - Via Flaminia, 109 - 00196 Roma - P.IVA 00878961002 - Design
Privacy Policy

edmed orange 70