EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Il bambino podalico

bambino_podalico
Sconto 20%
€ 14,50€ 11,60 cad.
Gabriella Arrigoni Ferrari
9788827229149
136
10 fotografie
17x24
SALUTE E BENESSERE
gravidanza, dialogo prenatale
+

DESCRIZIONE

IL BAMBINO PODALICO, libro di Gabriella Arrigoni Ferrari

 

Il Bambino Podalico di Gabriella Arrigoni Ferrari affronta il delicato argomento della relazione prenatale madre figlio. Comunicare e dialogare con il bambino è fondamentale per creare i presupposti affinché la madre stessa possa intervenire a promuovere la rotazione del feto che si presenta in posizione podalica.

È un’opportunità che andrebbe considerata prioritaria, per poi intervenire, in caso d’insuccesso, con soluzioni alternative che, sia pure a fin di bene, sono comunque intrusive nella relazione madre bambino.

Infatti, manovre ostetriche, agopuntura, moxa, riflessologia plantare, do-in, shiatsu, posizioni corporee sono interventi esterni che costringono il bimbo a voltarsi, ma non si pongono il problema di cosa gli sia successo e di cosa stia cercando di dirci.

FETO PODALICO COME FARLO GIRARE

In quest’originale manuale, Gabriella Arrigoni Ferrari suggerisce come comunicare, attraverso facili esercizi, il senso di protezione al nascituro, come stimolarne l’affettività e il gioco, elementi base per la costruzione della relazione genitori bambino e, nel caso specifico, utili a creare il clima necessario alla rotazione del bambino podalico.

La sua lunga esperienza con i bambini podalici, avvalorata dal racconto di numerosi casi raccolti nel corso degli anni, le ha permesso di individuare vari tipi di posizioni podaliche, di interpretarle a livello psicologico e distillare una serie di istruzioni ed esercizi come l'autorilassamento profondo e le visualizzazioni, utilissimi ai genitori per comunicare con il feto e far sì che il loro bambino si volti a testa in giù.

 

INDICE LIBRO

  • prefazione di Edi Migliorini

 

CAPITOLO 1

  • Il caso di Ilaria
  • Com'è nato questo lavoro
  • Trasporto o contenimento? C'è una grande differenza
  • L'Antica Grecia

 

CAPITOLO 2 - Alcune fra le ricerche più importanti degli ultimi 50 anni

  • Il feto è già un bambino ed è molto sensibile
  • L'udito: la voce della mamma e la musica dolce
  • Collegamenti tra prima e dopo
  • Il feto è un piccolo essere umano capace di reagire agli stimoli e interagire con i genitori
  • Il dolore fetale
  • Il bambino intrauterino è socievole, comunicativo e capace di stabilire relazioni affettive
  • Come rimediare e compensare in gravidanza gli errori commessi nei primi mesi?
  • Stress e gioia: le variazioni ormonali
  • Benefici della continuità della relazione per il bambino
  • Il conforto della relazione prenatale per la mamma
  • La prolungata e non compensata depressione in gravidanza
  • Il trauma prenatale. Produzione ormonale e terapie compensative della malattia psicosomatica
  • Il rifiuto
  • Benefici dell'accudimento prenatale
  • Prevenzione rivolta ai giovani nelle scuole

 

CAPITOLO 3 - Il bambino podalico e le manovre ostetriche. Alcune riflessioni

  • L'intervento chirurgico è davvero l'unica ottimale soluzione per la nascita del feto podalico?
  • Perchè usare l'analisi del bonding
  • Il grande ruolo delle emozioni
  • Il ruolo del padre

 

CAPITOLO 4 - Manovre per promuovere la rotazione del bambino podalico

  • Per i genitori
  • Per gli operatori che aiutano i genitori a farlo girare

 

CAPITOLO 5 - Training all'autorilassamento profondo

  • Per la mamma
  • La visualizzazione della luce

 

CAPITOLO 6 - Sei posizioni somatiche del feto dopo la trentesima-trentaduesima settimana di gestazione: i possibili significati e come intervenire

  • Posizione podalica completa o di natiche
  • Posizione podalica completa con schiena rivolta alla madre
  • Posizione podalica completa con schiena parzialmente rivolta alla madre e avvicinamento della testa al suo cuore
  • Posizione podalica completa con schiena rivolta all'esterno
  • Posizione in culla
  • Posizione a gambe estese

 

CAPITOLO 7 - Aspetti pratici che accomunano le metodiche

  • Le mani
  • Un invito, l'istinto, la sapienza delle mani
  • Giocare con mamma e papà
  • Dal dettaglio alla visione circolare dell'insieme
  • Immedesimazione e imitazione
  • Tagliare positivamente il cordone ombelicale con il passato
  • Tagliare il cordone ombelicale con la propria madre in modo amorevole e positivo
  • Per operatori e genitori
  • Questionario

 

CAPITOLO 8 - Testimonianze e casi studio

  • Alice e Alessandro
  • Elena
  • Simona e Emanuele
  • Valentina e Giobatta
  • Raffaella e Paolo
  • Francesca
  • Francesca
  • Sofia ed Emma
  • Chiara
  • Luca ed Elisa
  • Il parto cesareo

 

CAPITOLO 9 - Analogie tra la storia dell'inizio della vita sulla Terra, l'esperienza prenatale, il parto e la nascita esterna

  • Acqua
  • Conclusione
  • Bibliografia
  • Sull'autrice

 

Leggi la recensione del libro Il Bambino Podalico

 

NOTE SULL'AUTORE

Chi è Gabriella Arrigoni Ferrari

 

Gabriella Arrigoni Ferrari vive a Parma ed è madre di tre figli. Presidente dell’ANEP Italia - Associazione Nazionale per l’Educazione Prenatale, è direttore responsabile della rivista Educazione Prenatale, coordinatrice e docente dell’ISPPE - International School for Prenatal and Perinatal Education, la scuola di aggiornamento professionale dell’ANEP Italia e dell’ISPPPM - International Society for Prenatal and Perinatal Psychology and Medicine di Heidelberg. Organizza e conduce corsi di preparazione al parto.

E' autrice dei libri Dalla Grande Madre al Bambino e La Comunicazione e il Dialogo dei Nove Mesi entrambi editi dalle Edizioni Mediterranee.

ALTRE RISORSE ONLINE

Recensioni dei lettori


Ancora nessun commento. Lascia tu il primo!
Devi essere registrato per inviare un commento