EdMed 21 400x80Ermes 21Arkeios 21Studio 21
Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione 

Riassunto di metafisica integrale

-15%€ 12,50€ 10,63
Categoria: Filosofia e Tradizionalismo
Collana: Edizioni Mediterranee - Orizzonti dello SpiritoEdizioni Mediterranee - Orizzonti dello Spirito

Frithjof Schuon

Frithjof Schuon (1907-1998), di origine germanica, scrisse quasi tutti i suoi libri in francese. Fin dalla prima giovinezza il suo riferimento dottrinale fu il Vêdanta; e per un ventennio collaborò con René Guénon. Approfondì il Sufismo e altre forme sapienziali dell'Oriente, nonché l'arte sacra. Contribuì per parecchi decenni a importanti riviste di metafisica e spiritualità, come: Voile d'Isis, Études Traditionnelles, Cahiers du Sud, France-Asie, Sophia perennis, Studies in Comparative Religion e Connaissance des Religions. Nei suoi ultimi anni compose poemi nella propria lingua madre, e fu un pittore assai dotato: la maggior parte dei suoi dipinti ritrae gli Indiani delle Praterie; venne adottato dalle tribù Sioux e Crow. Le Edizioni Mediterranee hanno pubblicato Unità trascendente delle religioni, L'occhio del cuore, Le stazioni della saggezza, Sguardi sui mondi antichi, Forma e sostanza nelle religioni, Sufismo: velo e quintessenza, L'esoterismo come principio e come via, Dal divino all'umano, Sulle tracce della religione perenne, Cristianesimo/Islam, Immagini dello Spirito, Sentieri di gnosi, Prospettive spirituali e fatti umani, Logica e trascendenza, Il sole piumato e La trasfigurazione dell'uomo.

112
15x21
9788827226612

Compiere un giro d’orizzonte di metafisica integrale è una fatica d’Ercole quanto un gioco da ragazzi. Si può, infatti, sia cercare di soddisfare ogni bisogno di causalità e tutte le sfumature di pensiero, sia invece attenersi agli schemi fondamentali confidando nel lettore, nella sua intuizione intellettuale e nella sua buona volontà. In realtà non è possibile sfuggire né all’uno né all’altro metodo; occorre quindi trovare una via di mezzo, e piaccia a Dio d’esservi riusciti.
Questo libro, nonostante il suo titolo – di certo insufficiente – non tocca soltanto la metafisica, affronta pure soggetti concernenti il mondo umano, spirituale e tradizionale, com’è accaduto in tutte le nostre opere precedenti. È per forza così poiché la ragion d’essere delle dottrine è l’uomo ed è solo logico, quando ci si occupa di verità e di formulazioni, considerare anche i ricettacoli cui esse sono destinate.
Alcuni hanno creduto di poter mettere in dubbio la capacità del linguaggio d’esprimere in modo adeguato realtà metafisiche; per gli uni il linguaggio è determinato in maniera privativa dall’ambiente terrestre e dalle limitazioni dell’individualità umana, mentre per altri il pensiero è definito e sminuito dalle contingenza della grammatica.
Ci chiediamo: l’uomo è capace di conoscenza trascendente, sì o no? E rispondiamo: lo è per definizione, vale a dire che, senza questa capacità, non sarebbe l’uomo; l’uomo incapace di conoscenza metafisica sarebbe privo di ragion sufficiente. E se l’uomo è capace di quella conoscenza, il suo linguaggio deve ipso facto essere in grado d’esprimerla; in effetti il linguaggio umano comporta un modo simbolico e uno concettuale, il primo essendo peculiare del linguaggio in sé, e il secondo, di un linguaggio elaborato in relazione a un bisogno di differenziazione speculativa. Tale è l’uomo, tale è il suo linguaggio.
(Dalla Prefazione dell’Autore)

Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione EdMed PayPal