EdMed 21 400x80Ermes 21Arkeios 21Studio 21
Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione 

L'oracolo di Alessandro Magno

-15%€ 12,00€ 10,20
Categoria: Divinazione
Collana: Hermes Edizioni - Via MagicaHermes Edizioni - Via Magica

Massimiliano Kornmüller

Chi è Massimiliano Kornmüller

Massimiliano Kornmüller nasce ad Allegheny (USA) nel 1964; dopo aver compiuto gli studi classici si laurea in Giurisprudenza con una tesi in diritto romano dal titolo "La repressione della magia nell'esperienza giuridica romana". Pur svolgendo la professione di avvocato continua l'attività di traduttore e saggista curando, tra l'altro, la prima edizione moderna dell'antico Calendario Romano di Dionysius Petauvius (Semar, Roma, 1993), nonché Magica incantamenta e Iniziazione alla divinazione etrusca (Edizioni Mediterranee).Vive e lavora a Roma.

160
13,5x21,5
9788879384148
Presentazione alla libreria Rotondi di Roma

E' la prima traduzione italiana dal greco dell'opera l’ Oracolo di Alessandro Magno del sacerdote-mago persiano Astrampsico (sec. III a.C.), intitolata Le Sorti di Astrampsico. Si tratta di un antico libro per prevedere il futuro, contenente 93 domande (attinenti all'amore, alla salute, al lavoro e agli affari), una tabella di corrispondenze numeriche e 1030 risposte divise in 103 decadi. Nella prefazione Astrampsico spiega al re Tolomeo come procedere: si sceglie la domanda che ci interessa tra le 93 proposte. Si sceglie un numero a caso da 1 a 10 (originariamente si usava il decaedro, il dado con dieci facce). Si somma il numero della domanda con quello scelto a caso e lo si rapporta alla tabella delle corrispondenze che ci dà il numero di decade in cui cercare la risposta. Nella decade indicata si cerca il numero della risposta usando il numero scelto a caso.

La traduzione è preceduta da una teoria della divinazione nell'antichità ellenistico-romana, con particolare approfondimento della divinazione cleromantica (tramite sorti o dadi). Come spiega l’Autore la divinazione interessa tutto quello che l’uomo non può conoscere attraverso le sue sole forze e le arti divinatorie nell'antichità greco-romana sono state più spesso applicate nell' investigazione del passato o del presente al fine di conoscere la cause nascoste che hanno portato a determinati eventi come pestilenze o carestie. Solo in un secondo momento è stata usata per la previsione. Già al tempo di Cicerone, però, veniva definita come il presentimento e la scienza delle cose future.

Il volume è inoltre arricchito dalle illustrazioni dell'Autore di reperti archeologici e dal decaedro da tagliare e costruire. Opera rara e curiosa, di facile consultazione che appassionerà gli studiosi di magia.

Indice Libro

Cap. 1 - Il concetto di divinazione ed in particolare della divinazione cleromantica
Cap. 2 - Astrampsico vita e opere
Cap. 3 - Le sorti di Astrampsico ovvero L'Oracolo di Alessandro Magno - traduzione dal testo greco originale

Ordine minimo di 25 euro. A casa riceverai solo libri senza costi di spedizione EdMed PayPal