www.edizionimediterranee.net




Il carrello è vuoto.

   

 AMICHE E AMICI LETTORI, STIAMO APPORTANDO ALCUNE MODIFICHE TECNICHE AL SITO. PER UN PO' DI TEMPO NON SARÀ POSSIBILE ACCEDERE ALLA PROPRIA AREA E ALCUNE FUNZIONALITÀ NON SARANNO DISPONIBILI. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO... MA STIAMO LAVORANDO ANCHE PER VOI!
Sei qui: Home Bookstore Alchimia Alchimia indiana
Decrease font size  Default font size  Increase font size 
PDF   Stampa   
Alchimia e uso terapeutico dei metalli nell'AyurvedaAlchimia Verde

Alchimia indiana
Visualizza Ingrandimento


Alchimia indiana

Autore: S. Mahdihassan
Codice: MAH 05941/40
ISBN: 9788827212196
Pagine: 128
Illustrazioni: 10 disegni
Formato: 15x21
Tematiche: Alchimia
Argomenti: India
Prezzo: € 10,33


Chiedi un'informazione riguardo questo libro


DESCRIZIONE

Lo studio dell’alchimia nei secoli passati in Occidente è stato dominato da uno spirito scientifico, totalmente insensibile alle sue reali dimensioni e cieco al linguaggio dei simbolismi attraverso i quali gli stati più elevati dell’essere rivelano se stessi. L’alchimia è correlata alla scienza dell’Anima ed è anche inestricabilmente legata, in alcuni dei suoi aspetti, agli inizi della storia della chimica e dello studio dei metalli; ma non può essere ridotta allo studio né delle sostanze pure e semplici, né della psiche separata dal pneuma. È una scienza legata direttamente a principi di carattere universale, e, di conseguenza, al di fuori di qualsiasi tipo di studio profano. L’alchimia è una delle principali scienze cosmologiche, coltivata, in una o nell’altra forma, in tutte le società tradizionali, connessa allo stesso tempo alla cosmologia, al processo di realizzazione spirituale, e quindi alla psicologia tradizionale, alla medicina, alla scienza dei metalli, alla chimica e anche all’arte. È basata sulla convinzione che vi sia qualcosa di tutto in tutto e che, grazie alla presenza del sacro, possa essere realizzata all’interno delle cose una trasformazione che cambia la loro sostanza. La prospettiva alchemica è stata direttamente collegata da un lato ai minerali, ai metalli e all’aurificazione, a tutto quello che l’elemento oro simboleggia nel campo della natura; dall’altro alla "immortalità" e "longevità"; e infine all’acquisizione del "corpo aureo" o di "diamante", che è anche lo scopo di alcune tecniche iniziatiche. In tal senso l’Autore considera l’alchimia indiana, o Rasayana, come strettamente legata all’arte della lunga vita degli asceti e dei ricercatori spirituali. Al contrario di ciò che è avvenuto in occidente, l’alchimia in India è rimasta una scienza e un’arte ancora viva e utilizzata come prevenzione, terapia e cura delle malattie, nonché come metodo per raggiungere i più alti stadi dell’illuminazione.

NOTE SULL'AUTORE


S. Mahdihassan
Medico indiano, ha contribuito allo studio e alla diffusione dell'antica medicina indiana pubblicando e curando numerosissime opere dedicate non solo alla salute, ma anche alla botanica, all'entomologia e all'alchimia.

ALTRE RISORSE ONLINE





Recensioni Lettori:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


Ultimo Aggiornamento: Tuesday, 29 July 2014 10:41

Che cos'è PayPal