www.edizionimediterranee.net




Il carrello è vuoto.

   

 AMICHE E AMICI LETTORI, STIAMO APPORTANDO ALCUNE MODIFICHE TECNICHE AL SITO. PER UN PO' DI TEMPO NON SARÀ POSSIBILE ACCEDERE ALLA PROPRIA AREA E ALCUNE FUNZIONALITÀ NON SARANNO DISPONIBILI. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO... MA STIAMO LAVORANDO ANCHE PER VOI!
Sei qui: Home Bookstore Alchimia Alchimia e uso terapeutico dei metalli nell'Ayurveda
Decrease font size  Default font size  Increase font size 
PDF   Stampa   
Alchimia e SpagiriaAlchimia indiana

Alchimia e uso terapeutico dei metalli nell'Ayurveda
Visualizza Ingrandimento


Alchimia e uso terapeutico dei metalli nell'Ayurveda

Autore: Vaidya Bhagwan Dash
Codice: DAS 02272/30
ISBN: 9788827204849
Pagine: 216
Illustrazioni: 4 f.to 22 ill.ni
Formato: 17x24
Tematiche: Alchimia
Argomenti: ayurveda, medicina alternativa
Prezzo: € 14,46


Chiedi un'informazione riguardo questo libro


DESCRIZIONE

L'uso e l'efficacia dei metalli, minerali, gemme e prodotti naturali L’alchimia, o trasformazione del mercurio in oro, veniva praticata in India già nel V sec. a.C., e nel 1949 uno studioso indiano ne diede una dimostrazione pratica di fronte a eminenti personalità e capi di stato. Infatti, secondo la tradizione indiana, l’alchimia non è fine a se stessa, ma soltanto un mezzo il cui vero scopo è quello di trattare il mercurio per poterlo somministrare al paziente come rimedio. E ciò è possibile quando il mercurio raffinato è in grado di trasformare in oro il mercurio grezzo e altri metalli. In un capitolo del volume il procedimento è ampiamente descritto. Inoltre vengono esposte le varie fasi di depurazione del mercurio e alcune importanti ricette che ne prevedono l’uso. Il libro illustra, nel suo insieme, i principi e i metodi per la preparazione e l’uso dei rimedi ayurvedici. Nella pratica medica ayurvedica viene fatto largo uso di metalli, minerali, gemme, gioielli e prodotti animali e vegetali, sia per la cura che per la prevenzione delle malattie. L’Autore spiega come tali sostanze possano essere assorbite, assimilate e rese efficaci. A differenza di alcuni moderni farmaci di sintesi, le preparazioni metalliche dell’Ayurveda non danno luogo a fenomeni d’accumulo nell’organismo, e invece che effetti collaterali negativi hanno solo effetti collaterali positivi. Inoltre, curano malattie incurabili in altri modi, e si rivelano utili tanto alle persone ammalate quanto a quelle sane.

NOTE SULL'AUTORE


Vaidya Bhagwan Dash

Uno dei maggiori studiosi e dei più stimati medici ayurvedici in campo internazionale. Prima di scegliere l'Italia come sede per la diffusione dell'Ayurveda e per realizzare corsi di formazione per medici e paramedici, ha operato in molti paesi del mondo, sia come consulente dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sia per motivi di studio e di ricerca. Consulente ayurvedico del Ministero della Sanità e del Benessere della Famiglia dell'India fino al 1982, ha dedicato tutta la vita alla ricerca e alla pratica della medicina indiana. Studioso di sanscrito, conduce da anni accurati studi sugli antichi testi ayurvedici andati perduti nel corso dei secoli, ma ancora rintracciabili attraverso fonti tibetane. La sua padronanza delle lingue tibetana, mongola, inglese, tedesca e francese gli ha consentito di far conoscere e apprezzare i suoi lavori in tutto il mondo. In Italia la sua attività è promossa dall'Istituto Italiano di Ayurveda, con sede a Firenze, ma operante anche a Roma e in diverse altre città. Per le Edizioni mediterranee ha già pubblicato: "Manuale di Ayurveda", "Terapia del Massaggio nell'Ayurveda" e "Alchimia e uso terapeutico dei metalli nell'Ayurveda".

ALTRE RISORSE ONLINE





Recensioni Lettori:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


Ultimo Aggiornamento: Saturday, 30 August 2014 22:13

Che cos'è PayPal