EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Magia_Sexualis

magia_sexualis_2
Sconto 15%
€ 18,50€ 15,73 cad.
Pascal B. Randolph
9788827227473
192
27 illustrazioni
14,5x22,5
MAGIA, OCCULTISMO
esoterismo

DESCRIZIONE

Quest'opera porta alla luce antichi procedimenti magici tenuti in genere assai segreti, specie per quel che riguarda la magia sessuale. Secondo il Randolph, non solo il sesso è la forza magica più grande della natura, ma l'unione sessuale, opportunamente condotta, potrebbe servire da strumento magico operativo per ottenere risultati paranormali. L'Autore afferma, infatti, che l'universo, nel suo insieme e in ogni sua parte, è sottomesso ad influenze fluidiche, che stanno alla base di ogni fenomeno fisico o psichico. L'amore è la sola legge universale che eserciti un'azione irresistibile ovunque regni la vita. Nell'atto sessuale si concretizza una energia che scaturisce dall'unione dei due poli opposti, positivo e negativo, non solo sul piano fisico, ma anche su quello sottile. L'iniziato capace di dominare tale energia potrà servirsene a volontà. Il Randolph espone quindi tutti i mezzi, gli esercizi di preparazione, le operazioni magiche, fino al coito magico, alle sue posizioni e variazioni. Inoltre, il volume tratta e spiega numerosi altri argomenti, quali gli specchi magici e il loro uso, la catena magica, astrologia, profumi, colori, suoni, gli anelli magici, le cariche magiche, i quadri viventi e le statue viventi.

NOTE SULL'AUTORE

Paschal Beverly Randolph (1825-1875), fuggito da scuola a sedici anni, dopo una giovinezza avventurosa in cui svolge lavori di ogni genere, studia medicina e nel 1850 inizia a esercitare la professione medica. Tra il 1850 e il 1866 si reca in Europa e in Asia Minore, dove sembra abbia ricevuto un’iniziazione da Hargreve Jennings, l’occultista e scrittore inglese che interpretava la simbolica rosicruciana in chiave sessuale.
Si dedica attivamente alla politica, diventa amico di Lincoln e, dopo la guerra civile, si batte per i diritti dei neri.
Dopo il 1866, deluso dalla politica, si consacra esclusivamente alla pratica della medicina e alla diffusione di una forma di educazione sessuale per coppie di sposi. Sviluppa inoltre un sistema di occultismo che interpreta magicamente la sessualità e che s’ispira agli antichi misteri di Eleusi, i quali, secondo lui, avrebbero avuto anch’essi un contenuto sessuale. Membro della Fratellanza Ermetica di Luxor, nel 1870 se ne distacca per fondare a Boston la Fraternità di Eulis.

ALTRE RISORSE ONLINE

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.