EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

La magia delle piante

Sconto 15%
€ 20,00€ 17,00 cad.
Jacques Brosse
9788876923906
316
14x23
FILOSOFIA
Scienza

DESCRIZIONE

Questo libro, come molti altri pubblicati da Jacque Brosse, enciclopedista e poligrafo, nasce da un profondo amore verso gli alberi, le piante, la vita. Senza la magia della fotosintesi, grazie alla quale i vegetali utilizzano direttamente l’energia solare liberando l’ossigeno che respiriamo, noi non esisteremmo affatto. Partendo da questa semplice ma basilare constatazione, l’autore ci conduce in un viaggio affascinante dentro i segreti e i misteri dell’universo verde: dai licheni alle piante del deserto, dalla tundra alla macchia mediterranea, dalla foresta tropicale alla flora d’alta montagna. Con spirito curioso e meticoloso al tempo stesso, Brosse elenca virtù, prove scientifiche, del mondo vegetale. Particolarmente prezioso l’inventario che costituisce la seconda parte del testo, una sorta di repertorio enciclopedico delle specie più diverse, dal grano al prezzemolo, dalla mandragola al ginseng. Di fronte agli atteggiamenti distruttivi o, nel migliore dei casi, di stolida indifferenza verso le piante – che trovano peraltro riscontro, fa osservare Ippolito Pizzetti nella sua prefazione, nella “povertà di alberi” della nostra letteratura – questo libro è un invito a modificare profondamente i nostri rapporti con il mondo vegetale, alla scoperta delle radici stesse della vita.

NOTE SULL'AUTORE

Jacques Brosse (1922-2008) dopo la formazione universitaria, in cui coesistono studi di storia, diritto e lingue orientali, si trasferisce negli Stati Uniti dove lavora per conto della Radio francese. Rientrato a Parigi, sua città natale, si dedica all' attività editoriale presso le edizioni Gallimard e Laffont. Sotto la sua direzione vengono pubblicate opere enciclopediche memorabili, tra cui Le Dictionnaire biographique des auteurs (1958), Le Dictionnaire historique des saints (1964), Le Dictionnaire des Eglises de France (1971). Non manca di coltivare, nel corso degli anni, un'intensa passione per la scrittura, riversando nelle proprie pagine una vivacissima esperienza della natura, frutto di innumerevoli viaggi e di instancabili contemplazioni. Attratto dal Buddhismo Zen, è ordinato monaco nel 1975. Delle sue numerose opere ricordiamo: L'ordre des choses, 1951 (trad, it. L'ordine delle cose, Edizioni Studio Tesi, 1989); Satori, dix ans d'experience avec un Maitre Zen, 1984; Les Arbres de France. Histoire et légends, 1987 (trad, it. Storie e leggende degli alberi, Edizioni Studio Tesi, 1989, 1992); Le grandes personnes, 1988; Mythologie des arbres, 1989.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788876923906

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.