EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Taiji Quan - Stile Chen

Sconto 15%
€ 14,50€ 12,33 cad.
Cristiano Vittorioso
9788827211038
128
237 disegni
17x24
ARTI MARZIALI
salute, benessere

DESCRIZIONE

Il Taiji Quan, prezioso tesoro della millenaria tradizione cinese, in cui si fondono in maniera perfetta sia la filosofia e le tecniche taoiste che le pratiche meditative e marziali, negli ultimi anni ha superato barriere geografiche e culturali incontrando i favori di un pubblico occidentale sempre più interessato ad approfondire un dialogo con il proprio corpo ed il proprio essere. Spesso, tuttavia, il Taiji Ouan viene identificato con quello stile Yang, dai movimenti estremamente lenti ed armonici, che lo ha fatto conoscere in Occidente ed affermare come un esercizio di meditazione in movimento o come una danza morbida e salutare. L’Autore ci aiuta a scoprire che quest’arte di combattimento è nata con caratteristiche diverse, più dinamiche ed esplosive, dalle implicazioni marziali ed energetiche, e che molti di questi tratti caratteristici sono ancora presenti nello stile Chen, considerato l’origine di tutte le forme e gli stili di Taiji Ouan. Tracciandone la storia a partire dalla fine del XVI secolo, allorché il Taiji Ouan uscì dalla leggenda per entrare negli annali delle cronologie cinesi, fino ai moderni maestri, rappresentanti di questa lunga tradizione di dominio dell’energia interna, il presente volume inserisce lo stile Chen al giusto posto nel panorama di questa affascinante arte marziale. Al tempo stesso, il libro si presenta come un semplice e pratico manuale, come un’introduzione ai movimenti caratteriscici e fondamentali dello stile Chen, presentando anche, per la prima volta in italiano, la forma dei 38 movimenti codificata dal contemporaneo Maestro Chen Xiaowang, XIX discendente e rappresentante ufficiale della famiglia Chen.

NOTE SULL'AUTORE

Inizia la pratica del Taiji Guari nel 1978 a Roma con il Maestro Uehara Seiichiro, studiando le 24 forme e la forma lunga tradizionale dello stile Yang. Soggiorna in seguito per due anni in Giappone dove approfondisce lo stile Yang con la Maestra Nakano Harumi. Studia, inoltre, le 48 forme e la sequenza con la spada (stile Yang). Inizia lo studio dello stile Chen con le forme Laojia, Xinjia e Laojia Paocui. Si reca in Cina a Chenijagou (contea di Wenxian, provincia del Henan) culla del Taiji Quan della famiglia Chen, dove diviene allievo del Maestro Zhu Tiancai (uno dei quattro depositar! della XIX generazione dello stile Chen), ed approfondisce le forme Laojia Paocui, studiando inoltre la forma con la spada ed il Tui Shou. In seguito studia le 42 forme (forme interstile da gara), la forma Xinjia Paocui dello stile Chen e le 38 forme dello stile Chen. In Giappone e in Cìna approfondisce la forma Laojia anche con i maestri Chen Zhenglei e Wang Xian (altri due dei quattro depositari dello stile Chen della XIX generazione). Infine diventa allievo del Maestro Chen Xiaowang (discendente diretto e rappresentante ufficiale della XIX generazione dello stile Chen) con il quale pratica tuttora le forme dello stile Chen. Insegna Taiji Quan a Roma.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827211038

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.