EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

A bordo dei Dischi Volanti

Sconto 15%
€ 16,50€ 14,03 cad.
George Adamski
9788827205228
200
16 foto f.t.
13,5x21,5
UFO

DESCRIZIONE

Il 20 novembre 1952, George Adamski riuscì a stabilire per la prima volta un «contatto» personale con un essere venuto da un altro mondo abitato, e il 13 dicembre 1952 poté scattare fotografie a pochi metri dello stesso disco volante che aveva portato sulla Terra il suo visitatore. In questo libro Adamski racconta quanto è avvenuto in seguito. Incomincia con il primo incontro, avvenuto il 18 febbraio 1953, con un secondo extraterrestre, il quale lo conduce su un Ricognitore venusiano che, a sua volta, lo porta ad un’astronave-madre. In seguito, il 22 aprile 1953, Adamski viene condotto a bordo di un Ricognitore saturniano e di un’astronave-madre saturniana. Adamski narra ciò che è avvenuto a bordo di quelle navi spaziali e ciò che gli hanno detto gli uomini e le donne venuti dallo spazio. In questo libro, Adamski presenta 16 nuove foto e illustrazioni, non più solo dei Ricognitori, ma anche delle grandi navi spaziali dalle quali questi vengono trasportati e lanciati. Il gruppo principale ditali foto fu scattato nell’aprile 1955, ed era inedito. I libri di Adamski sono stati tradotti in tutto il mondo e venduti in oltre due milioni di copie.

NOTE SULL'AUTORE

Nato in Polonia nel 1891, ha vissuto negli Stati Uniti. Appassionato astronomo dilettante, scrutava spesso il cielo con i suoi telescopi, ai quali collegava una macchina fotografica, risiedendo nei pressi dell'Osservatorio astronomico di Monte Palomar. Ebbe così modo di fotografare dischi volanti, non immaginando che in futuro sarebbe salito a bordo di tali apparecchi. Morì nel 1965, ed è stato sepolto ad Arlington, il cimitero degli eroi U.S.A. I suoi libri pubblicati in questa collana sono: I dischi volanti sono atterrati, I dischi volanti torneranno.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827205228

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.