EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

I segreti dei fiori e degli uccelli

Sconto 15%
E-Book
€ 15,90€ 13,52 cad.
'Izz al-Dîn al-Muqaddasî
9788827221686
160
15X21
mitologia, epica

DESCRIZIONE

Le allegorie mistiche di un maestro sufi del XIII secolo
Prefazione, introduzione e traduzione dall’arabo di Angelo Iacovella
Postfazione di Alberto Ventura
È la prima traduzione italiana di un classico della letteratura mistica medievale in lingua araba. L’opera è un unicum nella storia del sufismo. L’autore – un mistico egiziano del XIII secolo – in questa sua opera, l’unica pervenutaci, dissemina insegnamenti sapienziali attraverso l’uso felice di allegorie animali e vegetali. Nei 37 brevi capitoli del testo, al-Muqaddasi immagina che una lunga serie di fiori (camomilla, lavanda, basilico) e di uccelli (nobili come l’usignolo, il falco, la rondine, il pavone, ma anche meno nobili, come l’oca, il gallo, il pipistrello), gli parlino rivelandogli i loro segreti e le loro qualità. Il testo, non diversamente da La lingua degli uccelli di ‘Attar, si richiama al genere della fiaba allegorica ma, al di là del suo valore poetico, può essere considerato come una delle migliori espressioni della letteratura esoterica araba.

NOTE SULL'AUTORE

Nacque a Gerusalemme e lì svolse la funzione di imam e di predicatore. Morì nel 1280. Gli sono attribuite diverse operette, sempre di contenuto mistico e apologetico.

ALTRE RISORSE ONLINE

9788827221686

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.